fbpx

Costruiscono un ponte per permettere agli animali selvatici di attraversare la strada senza pericoli

Il passaggio a livello è stato progettato in modo che gli animali potessero attraversare l’autostrada, potendo così migrare naturalmente evitando di mettere a rischio la propria vita. L’iniziativa è diventata un successo. L’Interstate 80 attraversa una zona di migrazione degli animali, passa nel bel mezzo di una foresta, dove si trovano una varietà di specie come alci, castori, orsi, cervi e molto altro. Pertanto, è sempre stato un percorso con incidenti o tristi equilibri di animali investiti dalle auto.

Tuttavia, dal 2018, sono stati fatti degli stratagemmi per salvaguardare la fauna della regione. Quindi le autorità stanno costruendo un ponte per consentire alla fauna selvatica di attraversare la strada nello Utah . E i risultati si sono visti.

Utah Division of Wildlife Resources 

Il lavoro è stato svolto dalla Utah Division of Wildlife Resoruces, ha richiesto ben due anni per la realizzazione ed è stato implementato nel 2020, e gli animali hanno apprezzato in pieno.

L’evento ha avuto un grande successo pertanto ne verranno fatti molti altri.

La sua lunghezza totale è piuttosto lunga: 97,5 metri, per 15,2 metri di larghezza. Non è un passaggio semplice per i pedoni, come si evince dalle sue dimensioni. In realtà, è un rialzato di dimensioni particolari.

Passaggio animali Utah Division of Wildlife Resources 

Allo stesso modo, accade che il suo percorso sia ricoperto da: terra, rocce, pietre e tronchi . Per cosa è stato fatto? Ebbene, l’intenzione è che le specie zoologiche non abbiano paura di attraversare questa struttura. Inoltre, ha una protezione laterale per evitare cadute.

Fortunatamente il ponte ha dato ottimi risultati. Gli orsi lo attraversano con calma. Allo stesso modo, sono stati visti alci e alcuni gruppi di castori. In questo modo si muovono nel loro habitat e non corrono il rischio di essere investiti.

La popolazione dello Utah è soddisfatta di questa soluzione . Orsi, alci e altre specie possono muoversi senza rischi. A loro volta, i conducenti possono essere più tranquilli, poiché non corrono il rischio di investire un animale.

Possiamo fare qualcosa di simile in altri posti? Certo, devi smetterla di pensare solo alle auto e alle persone . Anche altri esseri viventi hanno il diritto di muoversi. Dobbiamo rispettarli!


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter