Home Alimentazione Biologica Tofu fai da te anche alle olive

Tofu fai da te anche alle olive

1820
2
CONDIVIDI

Vi presento una ricetta semplice per preparare il tofu in casa, ve la illustro passo passo

Innanzitutto gli ingredienti che ho usato sono :500g di soia gialla biologica, 4 litri d’ acqua (esclusa quella di ammollo) 200ml di succo di limone fresco e bio, 4 cucchiaini di sale integrale.

Ho messo la sera prima in ammollo i semi di soia che hanno raggiunto questo volume

Nel momento in cui i semi di soia sono pronti ho aggiunto 1 litro di acqua e ho frullato il tutto fino a far diventare di questa consistenza

Nel frattempo ho portato a ebollizione i 3 litri di acqua restante e ho aggiunto il composto di soia lasciandolo bollire per 15 minuti circa.

Dopo questo procedimento, togliamo dal fuoco e iniziamo a passare il composto ottenuto al colino in modo da ottenere il latte puro, passiamolo più volte, finchè i latte non sia abbastanza pulito senza rimasugli solidi. I rimasugli solidi vanno buttati. (io ho trovato che sono stati un ottimo concime per alcune piante).

A questo punto rimettiamo il latte così ottenuto nel fuoco, lo portiamo a ebollizione e aggiungiamo il sale, la temperatura si alzerà e aggiungiamo poi il succo del limone. Il limone serve per cagliare, ottimo sarebbe anche il nigari. Ma io solitamente lo faccio con il limone. Il caglio è simile a questo.

 

Il latte si caglierà e così coagulato lo versiamo in un contenitore dove avremmo  inserito un canovaccio di tela il composto verrà versato tutto li, sarebbe preferibile che il contenitore fosse bucherellato, io per esempio ho usato i contenitori forati delle ricottine, lasciando scolare il siero.

Dopo averlo versato pressate bene affinchè tutto il siero esca e poi il vostro tofu sarà pronto, potete decidere di mantenerlo così oppure farcirlo. In questo caso essendo usciti due pannetti ho inserito nel primo delle olive verde tagliate, le ho premute all’interno e poi quando il tutto è raffreddato l’ho inserito nel frigo. L’altro ho voluto provare ad aromatizzarlo con la curcuma. .

Magari l’aspetto non è riuscito dei migliori ma il gusto è davvero ottimo.

 

Buon appetito

Agnese Tondelli

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here