Home Alimentazione Biologica Quello che mangiamo influenza il profumo della pelle nostro corpo

Quello che mangiamo influenza il profumo della pelle nostro corpo

3273
0
CONDIVIDI

Come fa l’alimentazione a influenzare il profumo della nostra pelle? Ce lo dice una ricerca universitaria dall’Australia.

Che alcuni alimenti fossero collegati al cattivo odore lo sapevamo già da tempo. Cipolla e aglio solo per fare due esempi classici. Ma pensiamo anche ai cibi che provocano meteorismo. Lo sapevate invece che il profumo della nostra pelle e del nostro sudore dipendono molto da ciò che assimiliamo giorno per giorno? Ecco cosa hanno scoperto alcuni ricercatori australiani.

Frutta e verdura per migliorare il profumo della pelle

Lo studio, pubblicato sulla rivista Evolution & Human Behavior, è stato condotto dal dottor Ian Stephen e colleghi, del dipartimento di Psicologia della Macquarie University di Sidney, in Australia. I ricercatori si sono soffermati in particolare sulla “Qualità della dieta e l’attrattività dell’odore del corpo maschile”, come recita il titolo del lavoro.

Nello studio abbiamo testato se il quantitativo di frutta e verdura assimilato, stabilito indirettamente attraverso l’analisi spettrofotometrica della pelle […] e soggettivamente con dei questionari sulle abitudini alimentari, fosse correlato con una maggiore gradevolezza dell’odore del sudore”, scrivono gli studiosi nell’abstract.

La ricerca è stata condotta su due gruppi. Ai 43 maschi è stato chiesto di produrre dei campioni di sudore ascellare e informazioni sulla propria dieta. Alle 9 donne, invece, è stato chiesto di valutare i campioni raccolti. Dovevano cioè spiegare l’impatto dell’odore su parametri affettivi, qualitativi e psicofisici. In sostanza, che tipo di reazione generava il profumo su di loro.

L’odore prodotto da chi consuma più frutta e verdura è stato giudicato come “significativamente più piacevole”. In particolare, questo tipo di alimenti produrrebbe delle note floreali, fruttate e dolci, indipendentemente dall’intensità del sudore.

Per il profumo della pelle è meglio evitare i carboidrati

In misura minore, i ricercatori hanno registrato degli aromi gradevoli correlati all’assunzione di grassi, carne, uova e tofu. Il consumo di molti carboidrati è invece associato a odori poco gradevoli.

Insomma, meno pasta e più frutta e verdura per gli uomini che vogliono sentirsi più attraenti! Ma qual è la ragione? Secondo il team del dottor Stephen, il profumo corporeo migliore viene associato inconsciamente a una salute migliore. Il nostro corpo umano, passato attraverso millenni di evoluzione, è ancora in grado di percepire con l’olfatto le qualità di un organismo. Un essere umano sano è anche più attraente, perché probabilmente dà maggiore sicurezza e affidabilità.

Ecco a voi un motivo in più per “costringere” voi stessi e i vostri cari a mangiare più frutta e verdura!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here