Home Cosmesi Bio Vuoi dire addio alla cellulite? Prova con il bamboo massage

Vuoi dire addio alla cellulite? Prova con il bamboo massage

238
0
CONDIVIDI
I benefici del bamboo massage

Arriva da un’antica tradizione orientale ed è un’ottima pratica per combattere cellulite e ritenzione idrica. Ecco i segreti del bamboo massage

Canne di bamboo di diametro e dimensioni diverse per riattivare la circolazione e sconfiggere la cellulite. È questa la pratica del bamboo massage, un particolare tipo di massaggio capace di stimolare il tessuto sottocutaneo e trattare inestetismi come ritenzione idrica, smagliature e cellulite.

Scopriamo insieme di cosa si tratta e quali benefici apporta.

Bamboo massage: quali sono i suoi benefici e come si esegue

Questo particolare trattamento di origine asiatica viene effettuato con ritmi vari e manovre molteplici. In questo modo, si riattiva il drenaggio linfatico, rilassando le tensioni psicofisiche. Benefici che vanno a carico del corpo, ma anche della mente.

I tessuti si ossigenano, la circolazione si riattiva e ci sentiamo più carichi e in forma.

La stimolazione ottenuta con i bamboo

Il principio base del trattamento è l’utilizzo di alcuni bastoni di bamboo di varie dimensioni. Questo consente di effettuare delle manovre molto più precise ed efficaci di quelle ottenute solo con l’uso delle mani.

In particolare, si adoperano circa 4 canne di bamboo scaldate. Attraverso un gioco di pressione e di polso, si vanno a stimolare le diverse aree del corpo. Esistono movimenti e manipolazioni differenti in base alle problematiche che devono essere affrontate.

Benefici del bamboo massage

I benefici del bamboo massage sono diversi. Innanzitutto, il miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica. I bastoncini di bamboo, infatti, stimolano il ritorno venoso e il drenaggio dei liquidi accumulati nei tessuti. Questo si traduce nello smaltimento delle tossine e delle sostanze di scarto presenti nell’organismo e nella lotta alla cellulite, soprattutto se allo stadio iniziale.

Un altro beneficio è la sua azione rilassante che consente di allungare e sciogliere i muscoli tesi, riequilibrando la respirazione ed eliminando lo stress.

Ancora, la pelle risulta più bella, ossigenata. Acquista tono, compattezza e lucentezza.

Il bamboo massage apporta benefici anche agli sportivi, favorendo la distensione e deconcentrazione muscolare, attraverso la stimolazione delle placche neuromuscolari.

La sua azione anticellulite

Come dicevamo, il bamboo massage è un ottimo alleato contro la cellulite. Questo perché l’utilizzo dei bastoncini favorisce il drenaggio dei liquidi stagnanti e la rigenerazione dei tessuti. È ideale sia come prevenzione alla formazione della cellulite, che come miglioramento dell’aspetto della pelle a buccia d’arancia.

Con il tempo, il bamboo massage promette di scolpire il corpo. Soprattutto se abbinato alla riflessologia.

Come si esegue

Una volta che la persona è sdraiata sul lettino, vanno scelte delle canne di bamboo pulite, levigate e di dimensioni adatte al corpo che si ha dinanzi. La scelta delle canne dipende anche dal tipo di trattamento che si intende fare, se anticellulite, ad esempio, o volto a eliminare le contratture muscolari.

Le canne vengono battute tra di loro e fatte scorrere lungo il corpo, dalle mani fino ai piedi. Inizialmente si rimane a circa 1 cm dalla pelle. Successivamente, si passa al massaggio diretto sulla muscolatura, attuato attraverso azioni di scivolamento e rotolamento. Spesso il bamboo massage è accompagnato all’utilizzo di oli che facilitano lo scorrimento delle canne sul corpo.

La seduta, che dura circa un’ora, si conclude con 10 minuti di relax. Il massaggio è controindicato alle donne in gravidanza o a chi soffre di vene varicose.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.