asteroide Apophis

Oggi 29 aprile grosso asteroide sfiorerà la Terra

Oggi alle ore 11.56 italiane del 29 Aprile un grande asteroide sfiorerà la Terra, avvicinandosi alla velocità di 8,7 km al secondo. È un asteroide già conosciuto dagli astronomi della Nasa, avvistato per la prima volta nel 1998. Perciò a questo evento si deve il nome dell’asteroide: 1998 OR2.

La Nasa ha riferito che sfiorerà l’orbita terrestre senza però entrare in collisione con la Terra, classificandolo come “potenzialmente pericoloso”.

L'immagine è un tweet della Nasa che indica l'arrivo dell'asteroide 1998 OR2.

1998 OR2 è un asteroide grande come l’Everest; secondo quanto riportato dalla Nasa infatti avrebbe un diametro che va dai 1,8 a 4,1 Km. Durante il suo percorso sfiorerà la Terra distanziandosi da essa di circa 6 milioni di chilometri. Avrà una luminosità di 10.9 magnitudini, perciò sarà visibile anche con piccoli telescopi ma non ad occhio nudo.

Come puoi osservare l’asteroide?

Se non possiedi nessun telescopio Virtual Telescope Project farà al caso tuo. Infatti metterà a disposizione oggi 29 aprile una visione gratuita online del percorso dell’asteroide. Sono un potente set di telescopi online di Roma, accessibili tramite internet.

Gianluca Masi del Virtual Telescope Project ha anche acquisito 166 immagini dell’asteroide per poterle assemblare e realizzare una gif. L’animazione mostrerà il movimento dell’asteroide, visibile al centro dell’immagine, con le stelle intorno.

Leggi anche

Perù: meteorite esplode in cielo

Elon Musk lancia missili nello spazio per internet a banda larga ovunque

Se invece sei in possesso di un telescopio segui queste indicazioni.

Secondo il sito earthsky è possibile utilizzare un oculare quadrangolare ( 32 mm o 35 mm) e puntare il telescopio verso una stella di riferimento sul percorso dell’asteroide.

Dopo aver avuto la certezza che lo strumento sia posizionato correttamente, si consiglia un oculare da 26 mm o 27 mm per rilevare il lento movimento dell’asteroide.

Dovrai essere così in grado di osservare il corpo stellare per 10-15 minuti.

L’asteroide può essere pericoloso?

Mettiamo in chiaro che non c’è alcuna possibilità di una collisione con la Terra.

È vero che la roccia infuocata è classificata come “potenzialmente pericolosa” dalla Nasa, ma negli ultimi decenni ben 22 asteroidi potenzialmente pericolosi hanno seguito le stesse dinamiche di 1998 OR2.

Nessuno di questi è entrato in collisione con la Terra. L’orbita dell’asteroide che sfiorerà la Terra oggi sarà nota per i prossimi 200 anni. Il suo secondo avvicinamento si calcola possa avvenire nel 2079.

1998 OR2 è l’asteroide più grande che passerà così vicino alla Terra nei prossimi due secoli !

Fonte

asteroide OR2 1998, asteroide sfiora la terra


valentina paolillo

Laureata in Scienze Biologiche, mi sono sempre interessata ai perché del mondo biologico. Nei miei articoli tratto soprattutto i cambiamenti climatici, ma non dimentico animali e fiori che sono la mia passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.