Home Alimentazione Biologica I rimedi migliori per alleviare il tinnito e ronzio alle orecchie

I rimedi migliori per alleviare il tinnito e ronzio alle orecchie

4940
7
CONDIVIDI

I tinniti, rumori costanti percepiti all’interno dell’orecchio, sono un disturbo molto diffuso,  importantissima la prevenzione con un’alimentazione e stile di vita sani, ma anche un uso moderato di apparecchi come cellulari. Una moltitudine di rumori come suonerie, sibili e ronzii può essere sentito che sono spesso esasperante e interferiscono con la vita quotidiana. L’acufene o tinniti si sviluppa spesso dopo l’esposizione a forti rumori, infezioni dell’orecchio o lesioni che interessano le terminazioni nervose. La medicina convenzionale non ha cura, tuttavia, ci sono alcuni trattamenti olistici naturali per il tinnito, così come rimedi casalinghi, che possono alleviare i suoi effetti.

  • Ginkgo Biloba aiuta ad aumentare il flusso di sangue al collo, testa e cervello. Inoltre, riduce l’infiammazione nei vasi sanguigni, promuovendo una migliore circolazione ai capillari e aiutano di conseguenza i nervi circostanti l’orecchio. Assunzione di ginkgo non è una soluzione che aiuta velocemente nei casi di tinnito, ci vuole tempo e costanza per alleviare il problema. E’ in ogni caso un metodo da utilizzare in combinazione con altri per avere un beneficio.
  • Nel 2007, la rivista di Otorinolaringoiatria – Head and Neck Surgery riportata che il CoQ10 può essere utile per alcune persone per ridurre i rumori nelle orecchie di tinnito a seconda della natura della loro condizione. Inoltre, il chiropratico Dr. James Fettig raccomanda di prendere CoQ10 per alleviare i sintomi dell’acufene. 
  • La caffeina può ridurre il flusso di sangue alla testa, al collo e le orecchie di strozzatura capillari e altri piccoli vasi sanguigni. Questo può, a sua volta, aggravare i sintomi dell’acufene.
  • Assunzione elevata di sale può aumentare la pressione sanguigna, causando l’acufene e l’ipertensione. Se si è soggetti agli effetti di sodio, riducendo il consumo di sale è un passo importante per aiutare a ridurre la pressione sanguigna e, eventualmente, ridurre l’intensità del ronzio nelle orecchie. In ogni caso la diminuzione delle quantità di sale è importante anche per altri motivi.

E’ importante sapere gestire anche i rumori eccessivi, quindi:

  • Evitare l’esposizione a forti rumori e a musica troppo alta, cercare sempre di proteggere le orecchie. Forti rumori possono provocare ulteriori danni per l’orecchio, ed essere estremamente dolorosi a coloro che hanno già tinnito.
  • Utilizzo di un generatore di rumore bianco o ventilatore durante il sonno aiuta a fornire sollievo per alcune persone dal ronzio nelle orecchie. I rumori dolci prodotti da alcune apparecchiature creano una distrazione, che attenua i rumori del tinnito, secondo l’American Speech-Language-Hearing Association.
  • Molte persone che soffrono di acufeni, a causa di accumulo di cerume nelle orecchie, possono perdere l’udito. E’ sempre bene rivolgersi a un professionista che ci può indicare la pulizia più idonea al nostro caso.

 

7 COMMENTI

  1. Purtroppo mia moglie soffre da ormai 6 mesi di forti acufeni, settimana prossima inizierà una terapia in parte a base di farmaci, ma in parte anche naturale con integratori e alimentazione controllata. Spero funzioni e le consenta di tornare a dormire.
    Per chi non conosce gli acufeni è difficile da capire, ma la sofferenza che si prova ad averli, se forti, è incredibile!
    Grazie

    • Riesco a tenere sotto controllo il mio acufene usando tre volte al giorno 3-4 gocce di olio essenziale di elicriso e ogni giorno estratto secco di ruscus. Spero che questo rimedio possa giovare anche ad altri. A dimenticavo, è importante lo stile di vita e l’alimentazione.

      • Buongiorno Lucia, leggo la tua risposta e sarei interessata a provare i tuoi rimedi. Mi spieghi meglio come usarli? Credo che l’estratto secco di ruscus lo trovi in pastiglie mentre vorrei sapere come usare l’olio essenziale di elicriso? Grazie

      • Cara Lucia, si, anche a me sarebbe molto utile sapere come utilizzi l’olio essenziale di elicriso. Grazie e, visto che siamo a fine anno, BUON ANNO NUOVO! Elena

      • Sig.Lucia le scrivo per mia figlia che causa acufeni è disperata dove posso trovare i prodotti che utilizza lei. Grazie

  2. Some patients will require some packing of their nostrils approximately 24-48 hours after
    surgery. A gang of 39 random people viewed photos
    of patients pre and post rhinoplasty and normal faces.
    For example, liposuction could be used inside neck to further improve
    the chin line, and ultrasound technology will make skin contract, providing tighter tissue,
    thereby resolving laxity issues.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here