habanero peperoncino piccante

Habanero: il peperoncino aromatico e piccante, ma non troppo!

Il peperoncino habanero è tra i peperoncini più comuni. Decisamente piccante, aggiunge un’ondata di calore e sapore a cibo e bevande senza però bruciare le papille gustative. Si utilizza spesso nella preparazione di salse anche se in alcune ricette viene utilizzato il peperoncino intero o affettato.

Da dove viene l’habanero?

Gli habanero crescono principalmente nella penisola dello Yucatan in Messico, dove si pensa abbiano avuto origine, sebbene crescano anche in Belize, Costa Rica, in alcune parti degli Stati Uniti e a Panama dove è conosciuto come l’aji chombo.

Una volta scoperto dagli spagnoli questi lo diffusero in tutto il mondo, tanto che i tassonomisti del XVIII secolo pensarono che fosse originario della Cina e per questo lo chiamarono “Capsicum chinense” o il “pepe cinese”.

Quanto è piccante?

Il peperoncino Habanero, dal tipico sapore leggermente fruttato, registra tra 100.000 e 350.000 unità di calore sulla scala Scoville. La scala di Scoville è una scala che misura la piccantezza di un peperoncino.

Questo frutto del genere Capsicum contiene alcune sostanze, dette capsaicinoidi, di cui la più abbondante è la capsaicina, un composto chimico che stimola i recettori del caldo VR1 (recettori per i vanilloidi 1) situati anche sulla lingua e ciò provoca la sensazione di “bruciore”.

In base a questa scala si può dire che l’habanero sia più leggero di un “peperoncino fantasma” (ghost chili) ma più piccante dei diffusissimi pepe di Caienna, serrano e jalapeño.

C’è di più, oltre al grado di piccantezza è curioso notare come l’effetto dell’habanero sulle papille gustative si acuisca più lentamente degli altri peperoncini, ma permanga più a lungo.

Tipi di habanero – Colori diversi e Cultivar

Ecco le varie tipologie di questo piccante:

  • Habanero Rosso
  • Habanero Giallo
  • Habanero Orange
  • Habanero Chocolate
  • Habanero Bianco White bullet
habanero red
Peperoncino Habanero RED – Habanero Cernusco: un ristorante di Cernusco sul Naviglio si è chiamato con il nome del celebre piccante
habanero giallo
Habanero Yellow ottimo per fare una grande Salsa Habanero
habanero orange
Habanero arancio: è molto aromatico e indicato per fare un olio piccante
Inconfondibile aroma di cioccolato in questo cultivar di habanero piccante
Pianta di habanero che sta iniziando a fiorire per poi far comparire i primi frutti a metà estate

Valori nutritivi, proprietà, controindicazioni

Il peperoncino habanero non ha valori nutritivi rilevanti, viene da sempre utilizzato come condimento e non tanto come componente principale di ricette. Da notare rispetto agli altri peperoncini il basso contenuto di sodio, calorie e grassi. Ha anche una buona quantità di vitamina C e potassio.

La capsaicina che produce la piccantezza è un fitonutriente noto per essere un naturale antinfiammatorio. Tuttavia, la piccantezza può anche causare problemi digestivi come bruciore di stomaco, reflusso acido e sindrome dell’intestino irritabile.

Habanero VS Jalapeño

Rispetto all’habanero, un peperoncino jalapeño è a metà strada dal punto di vista della piccantezza, attestandosi tra 2.500 e 8.000 unità Scoville. Ciò significa che un peperoncino habanero può essere fino a 100 volte più piccante di un jalapeño. Per fortuna la natura ha fatto si che non si rischi minimamente di scambiare l’uno per l’altro. Il jalapeño è un peperoncino verde lungo e sottile che può diventare rosso se lasciato troppo a lungo sulla pianta, che è quasi l’esatto opposto del robusto, rotondo, habanero arancione.

Leggende metropolitane

Si crede erroneamente che i semi di habanero (e di tutti i peperoncini) trattengano tutto il materiale urticante. Tuttavia, la maggior parte della capsaicina di un peperoncino si trova effettivamente nel midollo bianco, che a sua volta contiene i semi. Se vuoi ridurre la piccantezza, rimuovi quanto più possibile la parte bianca all’interno del peperoncino. In caso di bruciore acuto il consiglio è sempre quello di bere del latte, assolutamente sconsigliata l’acqua.

Un toccasana per il cuore

Mangiare piccante aiuta la salute del nostro cuore. Sono ormai molteplici le ricerche che dimostrano come l’utilizzo del peperoncino aiuti a proteggerci dagli attacchi di cuore. Questo avviene perché le particolari sostanze contenute in esso aiutano a rimuovere le ostruzioni presenti nelle arterie, facilitando la circolazione e l’espulsione delle tossine. Non solo, aiuta il nostro organismo a liberarsi da colesterolo e trigliceridi. Utile anche a stabilizzare la pressione arteriosa, sembra che il peperoncino riduca l’ipertensione e aiuti il corretto funzionamento del sistema circolatorio.

Leggi anche:

Peperoncino o pepe di cayenna: perchè è utile per la salute

Più magri col peperoncino: fa perdere peso e aumenta il metabolismo

Fibromialgia: come utilizzare peperoncino e curcuma per eliminare il dolore

Mangiare peperoncino per bruciare i grassi e prevenire l’obesità

Peperoncino piccante per eliminare i dolori e vivere più a lungo

Photo: Unsplash


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto