chewing gum

Gomme da masticare: cosa c’è davvero nei chewing gum?

Le gomme da masticare sono fondamentalmente plastica con aggiunta di aromi e coloranti. La gomma da masticare non è digeribile e insolubile in acqua, il che significa che puoi continuare a masticarla all’infinito e non si rompe mai. Questa proprietà indistruttibile proviene dalla base di gomma, i cui ingredienti esatti sono di solito un segreto commerciale o di fabbricazione. Tuttavia generalmente contengono:

Riempitivi

Carbonato di calcio o silicato di magnesio (talco) forniscono consistenza e volume. Se la gomma ha aromi acidi, allora si usa talco. Questo perché il carbonato di calcio reagirebbe e produrrebbe del gas come l’anidride carbonica.

Elastomeri

Gli elastomeri termoplastici  sono lunghe molecole polimeriche con proprietà elastiche. Fino alla seconda guerra mondiale, le gomme da masticare utilizzavano un lattice naturale derivato da alberi di sapota, ma da allora sono preferiti gli elastomeri sintetici, come il polivinilacetato.

Emulsionanti

Gli emulsionanti aiutano a mantenere gli altri ingredienti, inclusi aromi e coloranti, ben miscelati e conferiscono anche proprietà anti-agglomeranti.

Addolcitori

Vengono aggiunti alla base di gomma composti come olio vegetale e lecitina per mantenere tutto morbido e gommoso. Masticate troppo a lungo e queste possono essere lavate via, lasciandovi un pezzo di gomma eccessivamente rigido; quello che succede quando una gomma da masticare si esaurisce e viene voglia di gettarla.

Chewingum gomme da masticare o ciunga
Chewingum, gomma da masticare o ciunga: : amico dei baci, ma nemico della salute. Ecco perché può far male

Le gomme da masticare fanno bene o male?

Può far male usare la gomma da masticare una volta ogni tanto?  Se consumato in modo equilibrato, si rimane nel concetto di piacere quindi non c’è pericolo, anche se sarebbe comunque meglio astenersi. Ma masticare più di dieci gomme al giorno fa male.
Un problema, per esempio, riguarda i disturbi provocati alla digestione. Il cervello recepisce che si sta masticando, ma nello stomaco non arriva cibo e il corpo non capisce. Inoltre, masticando si accumula saliva in bocca e, quando questa viene inghiottita, si ingerisce anche aria, provocando problemi di aerofagia. Se si consumano inoltre più di 12 gomme da masticare al giorno, il transito intestinale viene accelerato perché c’è un effetto lassativo.
Un grande errore è anche masticare chewing gum per ingannare i morsi della fame. A volte si fa lo stesso con un bicchiere d’acqua. Ma il corpo si accontenterà solo momentaneamente, al pasto successivo la fame sarà ancora di più.
LEGGI ANCHE:

Le gomme da masticare “usate” in Argentina diventano smartphone!

Zuccheri negli alimenti: 40 sigle diverse ci nascondono le reali quantità

chewing gum, cicche, gomma da masticare, gomme, segreto commerciale


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter