Home Alimentazione Biologica Curare i nostri denti con la ratania

Curare i nostri denti con la ratania

712
1
CONDIVIDI

La ratania è un arbusto basso con grandi fiori rossi, che crescono su luoghi asciutti e sabbiosi da 3.000 a 8.000 metri sul livello del mare in diverse province del Perù, in particolare vicino alla città di Huanuco. Le virtù della pianta risiedono nella corteccia, la tintura forte di queste radici è usata in Portogallo per dare ruvidità ai vini Porto.

La ratania è utilizzata soprattutto per la pulizia dei denti, possiamo preparare un ottimo dentifricio fai da te.

Nella pulizia normale dei denti oppure anche quando abbiamo le gengive particolarmente irritate possiamo usare questa preparazione.

Comunemente è una corteccia che si trova in erboristeria, come anche gli altri prodotti di questa composizione, prepariamo quindi una miscela composta da 40 gr di foglie in polvere di salvia, 40 gr di radice in polvere di echinacea, 40gr di radice in polvere di ratania.

Questo mix lo possiamo conservare un barattolino, e utilizzare la miscela applicandola sui denti e massaggiando per qualche minuto, in seguito possiamo risciacquare. 

La ratania assunta in dosi massicce e continuative, può provocare irritazione alla mucosa gastrica, in quanto contiene un’alta percentuale di tannini., ecco perchè dovremmo evitare d’ingerire il nostro dentifricio fai da te. 

Abbiamo parlato in un’altra occasione di alcune ricette fai da te per fare dentifrici, molti sono i motivi per cui ci ritroviamo spesso con la voglia e la necessità di autoprodurci alcuni cosmetici per avere la sicurezza della loro provenienza e  per rispettare la nostra salute.

1 COMMENTO

  1. buona sera vorrei sapere in quale erboristeria è disponibile la pianta di ratania perchè sto cercando in molti negozi del torinese ma senza risultati. grazie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here