dentifricio pericoloso

Choc anafilattico a causa del dentifricio, muore una bambina di 11 anni

La storia triste viene dalla California. Ed è una di quelle da tenere bene a mente quando si soffre di patologie allergiche, più o meno gravi che siano. Una bambina di 11 anni è deceduta dopo essersi lavata i denti a causa di una gravissima reazione allergica al dentifricio.

Denise Saldate, questo il nome della bimba californiana, soffriva di allergia ai latticini ed è entrata in choc anafilattico a causa di una proteina del latte contenuta nel dentifricio che le era stato appena prescritto per rafforzare lo smalto dei denti.

La madre della piccola ha spiegato ai media locali di aver trascorso una vita a leggere le etichette degli alimenti , compresi i dentifrici, senza però mai trovare il latte fra le sostanze contenute nelle paste per i denti: «Questa volta non ho guardato l’etichetta, mi sentivo tranquilla» ha raccontato disperata ai media locali.

La reazione allergica grave

A Denise fu diagnosticata una grave allergia al latte all’età di un anno. La sera del 4 aprile scorso, dopo essere stata dal dentista, è andata in bagno con la sorella di 15 anni per lavarsi i denti. Ma non appena ha messo in bocca il dentifricio le labbra hanno cominciato a gonfiarsi e a diventare blu.

La ragazzina è corsa dalla madre urlando e piangendo: «Ho una reazione allergica», e poi ha perso i sensi. Non sono serviti neppure l’inalatore per l’asma e l’iniezione di adrenalina che Denise portava sempre con se. I soccorsi sono arrivati rapidamente, la ragazza è stata sottoposta a massaggio cardiaco, ma è morta due giorni dopo in ospedale.

Una proteina del latte nel dentifricio

La colpa ricade sul dentifricio, che conteneva anche una proteina derivante dal latte di mucca. Sapendo del problema dell’allergia, la mamma della bimba era in stretto contatto con la mensa scolastica, così che fosse certa che non ci fossero contaminazioni nei cibi che servivano a Denise.

Pr questo motivo, la storia della sfortunata bimba è diventata di dominio pubblico; per un monito verso gli altri genitori a stare attenti: «Non consideratevi mai troppo cauti o pignoli, se i vostri figli soffrono si allergie gravi, non tralasciate mai nulla».

Fonte

LEGGI ANCHE:

Dentifricio Naturale Fatto in Casa

Allergie alle proteine del latte: problemi dell’industria

Come lavarsi i denti: errori comuni

Usi alternativi del dentifricio

Allergie stagionali: 8 antistaminici naturali

 

adrenalina, allergia al latte, bimba morta california, choc anafilattico, dentifricio, proteina del latte


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto