formaggi francesi roquefort

Formaggi francesi contaminati da Escherichia Coli: 13 bambini ricoverati. MARCA e LOTTI

A metà marzo, migliaia di forme di formaggi francesi con questo batterio erano state richiamate in Francia, dopo che un totale di 13 bambini sono stati infettati da E. coli, alcuni con complicanze renali, importanti, come riporta la Direzione Generale della Salute (DGS).

E’ allarme in tutta Europa per la contaminazione da Escherichia Coli dovuta ad alcuni formaggi francesi che hanno portato a 13 bambini ricoverati per sindrome emolitico uremica, e alcuni prodotti sono stati venduti anche in Italia.

Marca e lotti contaminati: è allarme anche in Italia

L’allerta alimentare sul pericolo E. Coli era stata già lanciato dal sistema europeo RASFF e ora il ritiro arriva anche in Italia.

ECCO LA NOTA DEL MINISTERO DOVE VENGONO SPECIFICATE TUTTE LE TIPOLOGIE DI FORMAGGIO.

Si tratta in particolare di 3 lotti di formaggio morbido a latte crudo “BISU'” gr 180 a marchio PE.RA. FORMAGGI S.A.S.:

19066 – 19087 e 19102 con varie date di scadenza.

Il formaggio morbido richiamato è stato prodotto in Francia dal caseificio FROMAGERIE ALPINE nello stabilimento di 26100 Romans Sur Isere, (marchio di identificazione FR 26.281.001) e rietichettato in Italia dall’azienda PE.RA. Formaggi sas a Saliceto (CN).

formaggio francese roquefort
Il formaggio francese Roquefort, oggetto dell’allarme alimentare è di questo aspetto morbido e con macchie scure.

Si consiglia di non consumare il formaggio e restituirlo al punto vendita d’acquisto per il rimborso.

Il ministero dell’Agricoltura francese ha dichiarato che “i bambini sotto i cinque anni non devono consumare formaggio a latte crudo, né latte crudo “, a meno che si tratti di pasta pressata cotta, come il Gruyère o il Comté.

Avevamo già parlato in passato di episodi simili come:

RITIRO DI FORMAGGIO ROQUEFORT CON ZENZERO PER SALMONELLA

FORMAGGIO ROQUEFORT E SALAME FIORUCCI CONTAMINATI DA E.COLI

COZZE CONTAMINATE DA ESCHERIA COLI

ALLARME DALLA CINA: E.COLI RESISTENTE ALLA COLISTINA

 

allerta alimantare, e.coli, escerichia coli, escheria coli, formaggio francese, formaggio roquefort


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

[ginger_reset_cookie class="uk-button uk-button-default uk-button-small" text="Reset Cookie" redirect_url="/"]
Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto