Nuovo ritiro dei filetti di alice ritirati per eccesso di istamina

Ritirato nuovo lotto di filetti di alici a marchio Simply, la scatoletta da 46 grammi, codice Ean 8033209005790.

Il richiamo e il ritiro dei filetti di alici riguarda il lotto 14079  con scadenza 09/2015,  ed è stato deciso  in via cautelativa, per la possibile presenza di livelli elevati di istamina. I filetti sono  prodotti per Sma da Iconsitt  S.r.l. I consumatori sono invitati a restituire le confezioni nel punto vendita di acquisto per la sostituzione. Per ulteriori informazioni contattare il Servizio Clienti SMA tel 800-824039.

Un ritiro di altro lotto era già stato effettuato a dicembre. Il ritiro riguardava il lotto 14196 con scadenza 01/2016.

Si invita tutti i clienti dei supermercati Simply che abbiano acquistato questo prodotto di restituirlo per la sostituzione.

Il danno legato alle istamine è non di poca portata. Quando assumiamo un alimento con una particolare concentrazione di istamina, creiamo nel nostro organismo un’allergia alimentare, con sintomi come prurito, arrossamento del viso e del collo, orticaria, nausea, vomito, diarrea, cefalea e vertigini, sono i sintomi più comuni dell’intolleranza all’istamina; questi sintomi, variabili in base alla concentrazione della sostanza e alla sensibilità individuale, tendono a svanire abbastanza rapidamente, ma nei casi più gravi possono arrivare a produrre un brusco calo della pressione arteriosa, fino al collasso cardio-circolatorio.

Particolarmente a rischio sono i soggetti intolleranti all’istamina (circa l’uno per cento della popolazione; soprattutto le donne di mezza età) e le persone con insufficienza primaria o secondaria di DAO (ad esempio per assunzione di farmaci particolari). L’enzima diaminossidasi (DAO) partecipa infatti ai meccanismi endogeni di degradazione dell’istamina a livello intestinale.

Fonte : http://www.ilfattoalimentare.it/

alimenti ritirati, allerta alimentare, filetti acciughe, istamina, ritiri dal mercato, valori istamina


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto