capsule compatibili caffè ritirate dal mercato

Capsule compatibili del caffè ritirate dal mercato. Ecco perchè, quali sono e i numeri di lotto

Capsule compatibili: Sono state ritirate in questi giorni dei lotti di Capsule di caffè per il rischio di avere piccole particelle di plastica nella tazza, rilasciate dalla capsula durante il processo di erogazione. Il consumo dei prodotti sotto menzionati potrebbe presentare un rischio per la salute in caso di ingestione di una piccola particella di plastica.

Capsule Compatibili Leoni Dolce Gusto

Il marchio del prodotto di queste capsule è il produttore Beyers Caffè Italia Srl (BCI) con sede dello stabilimento Via Marino Serenari 33H, 40013 Castel Maggiore (BO). Il lotto riguarda vari formati da 16 capsule con numero da L19159 a L19161 e data di scadenza e termine minimo di conservazione da 18 mesi.

Nello specifico i prodotti interessati sono:

CAFFE’LEONI D.GUSTO CLASSICO 16CAPSX6AST

CAFFE’ LEONI D.GUSTO FORTE 16CAPSX6AST

Capsule Compatibili Meseta Dolce Gusto

Il marchio del prodotto di queste capsule è Meseta, il produttore Beyers Caffè Italia Srl (BCI) con sede dello stabilimento Via Marino Serenari 33H, 40013 Castel Maggiore (BO). Il lotto riguarda vari formati da 16 capsule con data di scadenza e termine minimo di conservazione da 18 mesi.

I prodotti interessati sono:

MESETA COFF. DOLCEGUSTO SUPREMO 16CAPSX6AST. (numero di lotto L19290)

Capsule caffè compatibili Conad Dolce Gusto

I prodotti interessati con lotto da L19142 a L19339 e data di scadenza da 12 a 18 mesi sono:

CONAD D.GUSTO GINSENG 16CAPSX6A (nessun richiamo di lotti L19288 a L19330),

CONAD D.GUSTO CORTADO 16CAPSX6AST.(nessun richiamo di lotti L19318 a L19333),

CONAD D.GUSTO ORZO 16CAPSX6 (nessun richiamo di lotti L19323 a L19324) –

CONAD D.GUSTO INTENSO 16CAPSX6AST.,

Capsule caffè e furano: l’anatema di chi tiene alla salute e all’ambiente

capsule caffè, capsule compatibili


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.