A cosa servono questi dossi o la diversa pavimentazione sui marciapiedi?

Ti sei mai chiesto veramente a cosa servano questi dossi sui marciapiedi? La pavimentazione tattile è installata su diverse parti della strada per aiutare le persone che hanno problemi di vista a navigare e per avvertirli di cambiamenti nella strada o nel traffico, ed evitare i pericoli. Ogni pavimentazione ha il suo scopo e rende la vita della città migliore per gli ipovedenti.

Ci sono diverse trame dei dossi, vediamo nello specifico cosa significano.

Hai questo tipo di pavimentazione tattile installata nella tua città?

Pavimentazione in blister

Questo tipo di pavimentazione viene utilizzato per attraversamenti pedonali. Mostra una spessa linea di protuberanze disposte secondo uno schema rettangolare. Di solito è installato vicino all’incrocio. Tale pavimentazione aiuta le persone con disabilità visive a capire che possono attraversare la strada in quel luogo e che dovrebbero stare attenti.

Pavimentazione in velluto a coste

A cosa servono davvero quei dossi sul marciapiede

Questo tipo di pavimentazione tattile ha dossi arrotondati che sono disposti in un modello rettangolare ma sono un pò più sottili della pavimentazione a bolle. Questo tipo di piastrella è  pavimentata longitudinalmente nella direzione in cui cammina un pedone. Li puoi trovare all’inizio o alla fine dei passaggi e ai passaggi a livello. In questo modo, le persone con cattiva visione possono essere avvertite dei cambiamenti sul pavimento su cui si stanno svegliando.

Pavimentazione in blister offset

A cosa servono davvero quei dossi sul marciapiede

La superficie di questa pavimentazione è ugualmente distanziata da bolle rotonde e piatte. Viene anche utilizzato per avvisare le persone ipovedenti dell’area dove sono. Di solito, tali dossi vengono applicati lungo le piattaforme del treno e su quelle del tram e della metropolitana.

Piastrelle con lunghe strisce

A cosa servono davvero quei dossi sul marciapiede

Le tessere così disposte indicano che il percorso non presenta ostacoli o pericoli ed è sicuro andare avanti.

Strisce orizzontali e verticali combinate

A cosa servono davvero quei dossi sul marciapiede

Capita che a volte le possono mescolarsi, di conseguenza vengono utilizzati 2 tipi di tessere per indicare a cosa sono destinate le diverse parti del percorso. Se le piastrelle sono disposte lungo la strada nella direzione in cui si sta viaggiando, è pensato per le biciclette. Le piastrelle poste dall’altra parte della strada  indicano la via per i pedoni.

Ecco nello specifico alcune indicazioni per gli ipovedenti

Fonte https://brightside.me/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

[ginger_reset_cookie class="uk-button uk-button-default uk-button-small" text="Reset Cookie" redirect_url="/"]
Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto