Home Nuove Scoperte Ruggine verde “detergente ambientale” per ripulire i mari dai metalli tossici e...

Ruggine verde “detergente ambientale” per ripulire i mari dai metalli tossici e radioattivi

284
0
CONDIVIDI

La ruggine verde, raro tipo di minerale molto reattivo che ha svolto un ruolo importante nella creazione della nostra atmosfera, potrebbe essere utile a rimuovere i metalli tossici e radioattivi dagli oceani. A dimostrarlo, uno studio della Newcastle University nel Regno Unito che svela che durante il periodo Precambriano la ruggine verde ha influito sull’ossigenazione dell’atmosfera terrestre. Scoperta solo negli ultimi dieci anni, si tratta di un minerale contenente ferro altamente reattivo, che gli esperti sperano possa essere utilizzato per ripulire dai metalli e i rifiuti radioattivi le acque del mare. Lo studio e’ stato pubblicato sulla rivista scientifica Geology. Il “detergente ambientale” e’ stato scovato per la prima volta nel lago Matano in Indonesia, dove sono stati svolti gli esperimenti che hanno mostrato l’elevata reattivita’ del minerale che svolge una funzione importante nella pulizia dei siti inquinati. La ruggine riduce, infatti, elementi come cromo, uranio e selenio, diminuendo significativamente la loro solubilita’ e mobilita’ nell’ambiente.

 

fonte “agi”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here