tealight

I Tealight sono dannosi per l’ambiente, ecco perchè e quali le soluzioni

Le candele e in particolare i tealight non fanno solo parte del periodo invernale e natalizio. Il mercato globale delle candele cresce costantemente e nel 2018 è valso quasi 3,5 miliardi di dollari, secondo i dati dell’ultimo World Candle Congress.

La maggior parte delle candele sono fatte di paraffina o stearina: entrambi i materiali sono dannosi per l’ambiente. La materia prima più naturale, ma anche la più costosa per le candele è la cera d’api.

La paraffina è un sottoprodotto della produzione di petrolio ed è quindi tutt’altro che sostenibile. Le candele alla stearina sono generalmente considerate più rispettose dell’ambiente perché non sono prodotte dal petrolio, ma da materie prime rinnovabili.

Ma anche le candele alla stearina sono criticate: la stearina è spesso prodotta dall’olio di palma. La foresta pluviale viene devastata su larga scala per le piantagioni di olio di palma.

Perchè i tealight sono dannosi per l’ambiente

Oggi prenderemo in esame in particolare i Tealight, perchè sono particolarmente pericolose per l’ambiente, in quanto sono all’interno di una custodia di alluminio usa e getta.

Il rivestimento in alluminio rappresenta un grave problema per l’ambiente nel caso dei tea light, ora ci sono una serie di alternative che possono fare a meno dell’alluminio

tealight
Candele tea light: chi di noi non le ha mai usate neanche una volta?

Il problema legato alla presenza dell’alluminio è dovuto alla produzione di questo materiale che è un peso enorme per l’ambiente: il materiale di partenza per l’alluminio è la bauxite, un minerale che viene estratto in miniere a cielo aperto in paesi come Brasile, Australia, India e Giamaica. 

L’idrossido di sodio viene utilizzato per separare l’alluminio dalla roccia di bauxite. Il fango rosso risultante è costituito da molte sostanze chimiche tossiche che distruggono l’ambiente. Inoltre, la produzione di alluminio richiede molta energia. 

Le soluzioni ecocompatibili ci sono possiamo usare dei contenitori di vetro, di ceramica, a volte di cera stessa.

La nostra attenzione verso l’ambiente, verso quello che consumiamo e verso i rifiuti e l’inquinamento che produciamo è molto importante. Un primo passo per il futuro nostro e delle generazioni future, anche nelle piccole cose.

Video: come si produce l’alluminio dalla bauxite

Candele, candele del tè, tea light, tealight


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto