Fenossietanolo un conservante potenzialmente dannoso per i bambini: la lista dei prodotti

tapp water filtri per acqua biodegradabili

Da tempo ormai alcune sostanze contenute nei cosmetici sono fortemente sospettate di essere cancerogene.

Mai sentito parlare di fenossietanolo e formaldeide? Poco più di un mese fa  la Guardia di Finanza di Brescia ha sequestrato 50 mila prodotti cosmetici  prevalentemente usati per la lisciatura dei capelli dai parrucchieri, e provenienti dal Brasile, con una percentuale di formaldeide molto più alta di quella consentita dalla legge.

Il che, secondo diversi studi, può avere conseguenze che vanno da una semplice allergia, nel breve termine, fino a diversi tipi di cancro, nel lungo termine. E ci sono perfino studi che mostrano un legame fra l’esposizione alla formaldeide e un aumentato rischio di leucemia.

Da circa un anno l’attenzione è riposta verso il fenossietanolo; il tutto è partito dall’Agenzia Francese per la Sicurezza dei Medicinali e dei Prodotti Sanitari (Ansm) fin dal 2009 ha posto l’attenzione sui rischi d’uso del fenossietanolo. Nel 2012, ha effettuato uno studio che mostra come tale conservante, assorbito per via orale e cutanea, è sospettato di essere tossico per la riproduzione e lo sviluppo.

Questo conservante è potenzialmente pericoloso per lo sviluppo e l’authority francese ne ha sconsigliato l’uso per i piccoli fino ai 3 anni. In Italia la sostanza si trova in molti shampoo, creme, bagnoschiuma prodotti dedicati ai piccoli come creme protettive e salviette umidificate.

Gli studi tossicologici condotti avrebbero dimostrato una potenziale tossicità per la riproduzione e lo sviluppo e possibili disturbi endocrini.

La pericolosità aumenterebbe nel caso di cosmetici che non prevedono risciacquo come le salviettine imbevute o le paste protettive, usati più volte al giorno. Ad oggi si vorrebbe sollecitare un intervento della Commissione Europea per far chiarezza su questo prodotto, l’attuale regolamento dei cosmetici n. 1223/2009 prevede il fenossietanolo come conservante ammesso nei prodotti cosmetici fino ad una concentrazione massima pari all’1%, si vorrebbe far abbassare questa soglia allo 0,4%. L’ANSM, l’organo che aperto il caso specifica che non vuole creare inutili allarmismi, ma vuole che gli studi vengano approfonditi, ha chiesto al Comitato scientifico per la sicurezza dei consumatori dell’Unione europea di condurre una rivalutazione sul fenossietanolo.

Prodotti per bambini contenenti fenossietanolo (elenchi pubblicati su “Il Salvagente”)

SALVIETTINE (Fonte *)

  • AVEENO BABY Produttore Johnson&Johnson
  • BABY Produttore Mister Clean
  • BABY FRESH PAMPERS Produttore Procter & Gamble
  • BABY MILK Produttore Carrefour
  • BABY SENSITIVE Produttore Carrefour
  • BABY SOFT & CREAM Produttore Nivea
  • BIMBI Produttore Fresh&Clean
  • CRESCENDO Produttore Coop
  • SALVIETTINE BABY Produttore Fissan
  • SALVIETTINE BIMBO Produttore Conad

CREME PROTETTIVE (Fonte **)

  • FISSAN Baby Protezione e Natura
  • BABYGELLA Pasta protettiva
  • AVÈNE PEDIATRIL Crema per il cambio
  • CHICCO Pasta lenitiva
  • DERMOGELLA BÉBÉ Baby Paste
  • FISSAN BABY Pasta Alta Protezione



ALTRI COSMETICI PER I BAMBINI (Fonte ***)

Loading...
  • AVEENO  Daily lotion – Crema idratante – Bagnetto corpo e capelli
  • AVÈNE PEDIATRIL – Latte delicato idratante – Acqua detergente
  • JOHNSON’S – Crema liquida – Baby bagnetto primi mesi – Baby bagnetto delicato – Crema idratante
  • HUMANA – Bagno schiuma ultradelicato
  • DERMOGELLA – Bagno
  • COOP Crescendo – Latte detergente
  • FISSAN – Crema per viso e corpo
  • BABYGELLA – Crema idratante protettiva
  • CHICCO Baby moments – Crema corpo fluida – Shampoo – Bagnoschiuma
  • DISNEY (Dialfa Pharmaceuticals) – Latte detergente – Sapone liquido

 

Fonti articolo 

  • (Fonte *): “Il Salvagente” n. 10 del 7 Marzo 2013 – pagine 32 e 33
  • (Fonte **): “Il Salvagente” n. 11 del 14 Marzo 2013 – pagine 21, 22, 23 e 24
  • (Fonte ***): “Il Salvagente” n. 12 del 21 Marzo 2013 – pagine 21, 22 e 23

fenossietanolo, formaldeide, inci, nirvana, phenoxyethanolo, prodotti sicuri bambini


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Commenti (3)

  • Anche il prodotto della Lidl, Salvietti umidi per bambini “toujours” contiene il conservante Phenoxyethanol..creso che si tratta della stessa sostanza Fenossietanolo- Phenoxyethanol

  • chissà come mai quando un eccipiente si trova all’interno di prodotti come (schampo, salviette, creme, etc.) diventa pericolosissimo e cancerogeno, mentre se lo stesso eccipiente e parlo del (Formaldeide Fenossietanolo Etanolo) si trova tranquillamente nel vaccino TETRAVAC va tutto bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.
Iscrizione Newsletter