progesterone

Progesterone: cos’è e a cosa serve. Differenza tra quello sintetico e naturale

L’importanza del progesterone, un ormone sessuale steroideo precursore degli ormoni della corteccia surrenale e degli ormoni androgeni, viene spesso trascurata. 

Lo squilibrio di questo ormone può colpire sia uomini che donne, anche se viene per lo più preso in considerazione in determinate problematiche femminili. 

La ricerca scientifica sta iniziando a fare luce sull’importanza di mantenere un equilibrio tra progesterone ed estrogeni per la salute e il benessere in generale. 

Esistono delle differenze significative tra le versioni naturali e quelle sintetiche.

Progesterone sintetico

Gli ormoni primari prescritti per la terapia ormonale sostitutiva (TOS) o le pillole anticoncezionali derivano da fonti sintetiche. Non hanno la stessa funzione nel corpo dei nostri ormoni biologici.

Gli studi dimostrano che gli ormoni sintetici sono correlati ad un aumento di alcuni problemi di salute. Secondo lo studio della Women’s Health Initiative , un esperimento sulla terapia ormonale sostitutiva si è interrotto presto a causa dell’aumento del cancro al seno.

I tassi di cancro al seno sono diminuiti in modo significativo da quando i rapporti di questo studio sono stati pubblicati nel 2002.

Rischi e benefici degli estrogeni più progestinici nelle donne in postmenopausa in buona salute

L’integrazione di progesterone naturale (terapia ormonale bioidentica) sta cominciando a ottenere il riconoscimento per i suoi effetti benefici.

Il Dr. John R. Lee che è un’autorità sull’equilibrio ormonale, dichiara: “Il progesterone naturale ha una struttura molecolare identica al progesterone prodotto dal corpo umano e viene creato attraverso il processo di fermentazione dell’igname selvaggio messicano“.

Progesterone basso

Dal momento in cui le mestruazioni iniziano fino alla menopausa, i livelli di estrogeni e progesterone nelle donne diminuiscono e scorrono per favorire la riproduzione.

Circa tra 35 e 40 anni, le donne arrivano al momento della perimenopausa. Questo è quando i livelli di progesterone ed estrogeni iniziano a diminuire.

Durante questo periodo fino a circa 50 anni, si verifica un calo del 35% degli estrogeni, ma si verifica contemporaneamente una riduzione del 75% del progesterone . Questo normale processo crea i sintomi perimenopausali accettati come parte del processo di invecchiamento.

Le donne in premenopausa e molte donne in menopausa sono sovraccaricate di estrogeni. Allo stesso tempo, soffrono di carenza di questo ormone a causa della grave caduta della produzione fisiologica durante questo periodo.

Ciò si traduce in un’incapacità di contrastare la quantità di estrogeni nel corpo. È più notevole tra le donne perimenopausali che non ovulano. Un evento comune, una donna può avere un ciclo normale, ma nessun uovo viene rilasciato e viene prodotto pochissimo progesterone.

Effetti progesterone

Questo ormone essenziale svolge anche un ruolo nello sviluppo di cellule nervose sane e nella funzione cerebrale e tiroidea. I progestinici sintetici tendono a bloccare la capacità del corpo di produrre e utilizzare il progesterone naturale per mantenere queste funzioni che promuovono la vita.

Questo ormone può aiutare a prevenire gli estrogeni che incidono sulla salute, tra gli altri fattori protettivi. Pertanto, l’integrazione con una crema di progesterone naturale può aiutare. Può correggere gli squilibri ormonali che causano sintomi associati al dominio estrogeno.

Il progesterone è anche il principale ormone della fertilità e della gravidanza. Il progesterone in gravidanza è essenziale per la sopravvivenza dell’ovulo, dell’embrione e del feto fecondato. In gravidanza, previene il distacco del rivestimento uterino, poiché una caduta del livello di progesterone può causare un aborto spontaneo.

Il progesterone naturale aiuta a contrastare gli effetti negativi degli estrogeni . Quando non c’è abbastanza progesterone per contrastare gli estrogeni, si può iniziare ad avere sintomi di dominio degli estrogeni.

I sintomi comuni possono includere:

Gli uomini possono anche manifestare sintomi correlati al dominio estrogeno.

Carenza di progesterone nelle donne: sintomi

  • Vampate di calore
  • Tenerezza al seno
  • Seni fibrocistici
  • Ansia
  • Perdita di capelli
  • Perdita ossea
  • Sudorazioni notturne a bassa libido
  • Periodi irregolari
  • Secchezza vaginale
  • Depressione
  • Insonnia
  • Sterilità
  • Aumento di peso
  • Acne
  • Gonfiore
  • Sbalzi d’umore
  • Problemi di memoria
  • Perdita muscolare
  • Nervosismo
  • Eccesso di peli sul viso e sul corpo
  • Incontinenza urinaria
  • Scarsa concentrazione

Carenza di progesterone negli uomini: sintomi

  • Problemi alla prostata
  • Aumento del seno
  • Perdita ossea / muscolare
  • Impotenza
  • Aterosclerosi
  • Calvizie maschile timbrata
  • Aumento di peso
  • Bassa libido

Dosaggio progesterone e squilibrio con gli estrogeni: cause

  • Stress
  • Obesità
  • Cattiva funzionalità epatica
  • Pillole anticoncezionali
  • Estrogeni vegetali (soia, semi di lino, trifoglio rosso)
  • Terapia ormonale sostitutiva
  • Perimenopausa
  • Disfunzione ghiandolare
  • Estrogeni ambientali

Inoltre, il progesterone è un componente di base per molti altri ormoni, inclusi i corticosteroidi. Sono prodotti dalle ghiandole surrenali e sono essenziali per la risposta allo stress, l’equilibrio elettrolitico, la pressione sanguigna e la sopravvivenza.

Senza un adeguato progesterone, la sintesi dei cortisoni è influenzata e il corpo utilizza percorsi alternativi. Questi percorsi alternativi hanno effetti collaterali della produzione maschile, come lunghi peli del viso e assottigliamento del cuoio capelluto. 

Il cortisolo, il DHEA, il testosterone e gli estrogeni sono legati al progesterone.

Importanza dell’equilibrio con gli estrogeni

L’equilibrio degli ormoni nel corpo di una donna è molto importante. In momenti diversi della vita di una donna, lo squilibrio ormonale può essere causato da stress, obesità, insufficienza epatica, pillole anticoncezionali, estrogeni vegetali (soia, semi di lino, trifoglio rosso), terapia ormonale sostitutiva, perimenopausa, disfunzione ghiandolare ed estrogeni ambientale.

Indipendentemente dalla causa, il risultato finale di uno squilibrio tra estrogeni in relazione al progesterone si aggiunge a una condizione che è stata chiamata “dominio degli estrogeni”.

Questa condizione può causare sintomi di sindrome premestruale, perimenopausa o menopausa.

Differenza tra progesterone naturale e sintetico

È importante comprendere la differenza tra progesterone naturale e la versione sintetica comunemente nota come progestinico. Il progesterone naturale non è un prodotto brevettabile.

Le aziende farmaceutiche hanno alterato questo ormone per produrre progestinici sintetici, che sono brevettabili e sono generalmente utilizzati nei contraccettivi e nella terapia ormonale sostitutiva (TOS).

congestione in mare
Progesterone alto: è sinonimo di un benessere dal punto di vista ormonale

I progestinici sintetici non sono repliche esatte del progesterone naturale del corpo. 

I progesteroni sintetici sono molto più potenti del progesterone naturale del corpo e vengono metabolizzati come sostanze estranee in metaboliti tossici e possono interferire seriamente con l’ormone naturale del corpo, creare altri problemi di salute correlati agli ormoni e aggravare ulteriormente il dominio di estrogeni.

I benefici del progesterone naturale

  • Promozione di un sano equilibrio di ormoni sessuali
  • Hanno un effetto calmante
  • Aiuta a migliorare l’umore
  • Aiuta a normalizzare i cicli mestruali
  • Aumenta il desiderio sessuale
  • Aiuta a usare il grasso per produrre energia

Effetti collaterali dei progestinici sintetici

Sfortunatamente, esiste una lunga lista di effetti collaterali, alcuni dei quali sono abbastanza gravi.

  • Mal di testa
  • Depressione
  • Ritenzione di liquidi
  • Aumento del rischio di difetti alla nascita
  • Aumento del rischio di aborto spontaneo
  • Disfunzione epatica
  • Tenerezza al seno
  • Sanguinamento a causa di interruzione
  • Acne
  • insonnia
  • Irsutismo (crescita dei capelli)
  • Edema
  • Cambiamenti di peso
  • Embolia polmonare
  • Sindrome premestruale

La cosa più importante è che i progestinici sintetici mancano dei benefici fisiologici intrinseci del progesterone, quindi non possono lavorare nei principali percorsi biosintetici come il progesterone e possono interrompere molti processi fondamentali nel corpo.

progesterone donna, progesterone effetti, progesterone gravidanza, progesterone uomo, progesterone valori


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.