Home Salute Perineo: come allenare il muscolo del piacere, per una vita sessuale più...

Perineo: come allenare il muscolo del piacere, per una vita sessuale più appagante

3415
0
perineo

Impariamo a conoscere il perineo, la parte del nostro corpo importantissima per il parto e non solo. Allenarla aiuta la vita sessuale e previene problemi quali incontinenza e cistite

Conosciuto anche con il nome di pavimento pelvico, il perineo è un insieme di legamenti, tessuti connettivali e muscolari situati in prossimità dell’ano. Assolve a delle funzioni importantissime, come quella di sostenere la vescica e il retto. Allenarlo può essere di giovamento non solo durante il parto, ma anche per avere una vita sessuale più appagante.

Impariamo a conoscerlo meglio e ad allenarlo per rafforzarlo naturalmente.

Perineo: cos’è, a cosa serve e come rafforzarlo

Il perineo è composto da fasce muscolari disposte in prossimità della zona sacrale.

I muscoli superficiali sono collocati tra vulva, uretra, vagina e ano. I muscoli più profondi, invece, supportano la vescica, l’utero e il retto. Nell’uomo, invece, sostengono vescica, retto e sfinteri. Disfunzioni al livello di quest’area possono infatti causare incontinenza.

Il perineo è un elemento molto importante per la funzione di minzione, defecazione e l’attività sessuale. Non dimentichiamo, inoltre, che al momento del parto gioca un ruolo fondamentale.

Dove si trova

Un modo semplice per comprendere dove si trovano i muscoli del perineo è quello di praticare un piccolo esercizio. Durante la minzione, interrompete il getto di urina, contraendo volontariamente la muscolatura. L’atto che compiete mette in moto i muscoli perineali.

Un altro modo per individuare il perineo è osservarlo con uno specchio. Mettetevi in posizione accovacciata e contraete volontariamente la muscolatura. Osserverete la chiusura sia della vagina che dell’ano.

Perineo e gravidanza

Durante il parto, il perineo gioca un ruolo fondamentale: grazie a esso, infatti, il bambino riesce a ricevere la spinta giusta che lo aiuta a uscire.

perineo

Loading...

Un perineo in salute permette un parto più semplice. Ecco allora che praticare degli esercizi durante la gravidanza potrebbe essere molto utile per vivere meglio uno dei momenti più importanti della vita di una donna.

L’esercizio più classico è quello di mettersi sdraiate, con la schiena a terra e le gambe a 90° rispetto al tronco. Può essere utile appoggiare le gambe a un letto basso. Stringete i muscoli del pavimento pelvico e manteneteli contratti, contando fino a 10.

Nel post-parto, invece, potreste aiutare una più rapida ripresa dell’area perineale applicando del ghiaccio o adoperando piante ad azione lenitiva e disinfettante, come la calendula. Appena il dolore del parto si attenua, potete riprendere con gli esercizi appena descritti.

Perineo e vita sessuale

Il perineo è quindi l’insieme dei muscoli e dei legamenti che sostiene gli organi genitali. Se ben allenato, non solo aiuta durante il parto e previene problemi quali prolasso e incontinenza, ma regala anche una sessualità più appagante.

Leggi anche: Riaccendete la libido: rimedi naturali per risvegliare il desiderio sessuale

L’allenamento e l’atto di contrarre il perineo durante la penetrazione può rendere gli orgasmi più intensi.

Ecco un consiglio in più per allenare questa parte, dato dalla ginecologa Paola Eid:

«Il primo consiste nel contrarre la zona, contare fino a 3 e rilassare per 6 secondi, ripetendo il movimento per sei volte. Il secondo invece prevede di contrarre e rilasciare ritmicamente il perineo per dieci volte. All’inizio gli esercizi vanno ripetuti per due volte al giorno, per arrivare a cinque. Dapprima l’allenamento va fatto in casa, in tutta tranquillità. Ma poi ci si può sbizzarrire: alla scrivania, in coda alla posta, mentre si guida. Sarà il vostro piccolo segreto».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.