Home Alimentazione e Salute Incredibile questi alimenti contrastano la formazione della cataratta

Incredibile questi alimenti contrastano la formazione della cataratta

313
0
CONDIVIDI

Secondo i ricercatori del King’s College di Londra, per proteggere gli occhi dalla cataratta basta fare il pieno di alimenti che contengono vitamina C.

Una corretta alimentazione è essenziale, anche per prevenire problemi agli occhi, come ad esempio la cataratta. Ne abbiamo parlato quando abbiamo elencato dieci cibi utili a prevenire le malattie della vista e ad aiutarci a vedere meglio.

Ora, una ricerca condotta dal King’s College di Londra aiuta a fare maggiore chiarezza sulla questione.

Lo studio, pubblicato su Ophthalmology, è stato condotto con l’obiettivo di valutare l’incidenza dei fattori ambientali e dell’alimentazione, confrontati con quelli genetici, nello sviluppo della cataratta. Dai risultati ottenuti, si è potuto evidenziare come le persone anziane che consumano frutta e verdura ad alto contenuto di vitamina C hanno il 33% di possibilità in meno di progressione della cataratta nell’arco di dieci anni.

La cataratta è un’opacizzazione del cristallino dell’occhio che, col tempo, può portare alla cecità.

Questa alterazione rappresenta la risposta costante del cristallino ai più svariati fattori: fisico-chimici, metabolici, tossici, traumatici, infiammatori. Una prima classificazione viene fatta in c. congenita, se presente alla nascita, e c. acquisita, se compare successivamente, con l’età.

Nel loro studio, i ricercatori hanno coinvolto 324 coppie di gemelli di sesso femminile, con un’età media di 60 anni, monitorate per dieci anni.

Durante il periodo di osservazione, è stato chiesto alle partecipanti di compilare periodicamente un questionario alimentare per monitorare l’assunzione di vitamina C e di altri nutrienti, comprese le vitamine A, B, D, E, rame, manganese e zinco.




La progressione del disturbo è stata monitorata costantemente per tutta la durata dell’esperimento. Dopo dieci anni, i ricercatori hanno appurato che le donne che avevano dichiarato di consumare più alimenti ricchi di vitamina C avevano registrato una riduzione 33% del rischio di progressione della malattia.

Secondo i calcoli effettuati, nella cataratta, i fattori genetici incidono per il 35%, mentre quelli ambientali, come la dieta, sono responsabili per il 65 %.

Come sottolinea Chris Hammond, coordinatore del lavoro: “Bastano semplici cambiamenti nella dieta, come una maggiore assunzione di frutta e verdura, per aiutare a proteggere gli occhi dalla cataratta“.

Non abbiamo trovato un rischio significativamente ridotto nelle persone che hanno preso gli integratori vitaminiciprecisa Kate Yonova-Doing, prima autrice dello studio – Questo vuole dire che una dieta sana può essere più efficace degli integratori“.

L’ipotesi è che frutta e verdura ricche di vitamina C siano utili contro il disturbo grazie al loro potere antiossidante. Un maggiore apporto di vitamina C potrebbe aumentare la quantità di fluido presente all’interno dell’occhio (che ha normalmente un alto contenuto di questa vitamina), fornendogli così una maggiore protezione.

Peperoni, broccoli, agrumi sono quindi alimenti ideali per combattere le malattie degli occhi e mantenere in salute la vista.

Se volete conoscere i cibi che contengono un maggior quantitativo di vitamina C e capire se ne siete carenti, potete leggere il nostro articolo a riguardo, a questo link: http://ambientebio.it/8-segni-che-indicano-una-carenza-di-vitamina-c-e-come-intervenire-con-lalimentazione/

(Foto)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here