Home Alimentazione e Salute Il miso protegge contro le radiazioni

Il miso protegge contro le radiazioni

367
0
CONDIVIDI

Cos’è il miso? Il miso è il condimento più apprezzato nella cucina asiatica, soprattutto in quella giapponese.

Questo alimento nasce dalla fermentazione, lunga due anni, di soia, sale marino e cereali – preferibilmente riso o orzo – effettuata in grandi tini di cedro. Usato come condimento di minestre e pietanze, base di salse gustose, delizioso col tofu, insalate e verdure, dal sapore intenso e salato.

Quando la seconda bomba atomica fu sganciata su Nagasaki il 9 agosto 1945, 21 operatori sanitari stavano assistendo 70 malati di tubercolosi in un ospedale a 1,4 km dal ground zero . Nessuno di loro ha sofferto di intossicazione acuta da radiazioni .

Dr. Tatuichiro Akizuki , un medico dell’ ospedale, ha accreditato questo miracolo al fatto che tutti stavano consumando ogni giorno una tazze di zuppa di miso con alga wakame .

In una nuova rassegna completa di studi sia epidemiologici che sperimentali ,il  ricercatore giapponese Hiromitsu Watanabe presso Radiation Biology and Medicine dell’Università di Hiroshima conferma il potere del miso per prevenire lesioni da radiazione .

La sua revisione documenta anche la capacità del miso di prevenire molte forme di cancro ( colon, fegato , mammella , polmone e stomaco) , così come l’ipertensione .

Il Miso o alimenti di sia fermentati sono alimenti base della dieta tradizionale giapponese . I fagioli di soia sono fermentati con sale marino , koji e, talvolta, riso, grano , avena o  altri cereali . L’impasto viene fatto fermentare dai 12 ai 24 mesi.

La risultante pasta ricca di enzimi , microrganismi contiene vitamine , sali , minerali, proteine ​​vegetali , carboidrati e grassi. Ma alimenti fermentati sono più della somma dei loro ingredienti. La fermentazione dà origine a composti che hanno proprietà curative sorprendenti. Alimenti fermentati come il kimchi , natto , aceto di mele , e anche vino e birra sono stati chiamati “alimenti medici. “

La recensione di Watanabe della scienza sottolinea l’importanza dei cibi tradizionali fermentati come il miso per prevenire le malattie e mantenere la salute . Qui è solo un piccolo campione delle sue scoperte .

I ricercatori ritengono che l’effetto benefico di miso è strettamente legato alle sostanze prodotte durante le fasi di fermentazione . Hanno testato il miso fermentato per tre o quattro giorni , 120 giorni e 180 giorni . Miso fermentato per periodi più lunghi ha provocato un aumento dei tassi di sopravvivenza . Miso fermentato per 180 giorni è stato ritenuto più vantaggioso .

Secondo uno studio epidemiologico , consumando una tazza di miso tre volte al giorno ha ridotto l’incidenza di cancro al seno . Tofu , natto , soia e tofu fritto non avevano lo stesso effetto .

Fonte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here