Home Rimedi Naturali Vene varicose: come combatterle con gli oli essenziali

Vene varicose: come combatterle con gli oli essenziali

3823
0
CONDIVIDI
essential oils and medical flowers herbs

Le vene varicose, o varici, sono una condizione patologica che riguarda le vene. Sono molto evidenti, fastidiose. Le vene assumono un aspetto allungato, tortuoso e sono gonfie, brutte a vedersi e dolorose.

Abbiamo già visto alcuni rimedi naturali che possono aiutarci a ridurre i fastidi legati alle vene varicose, oggi approfondiremo invece i trattamenti da realizzare con gli oli essenziali, per prevenire il disturbo ed evitare che peggiori.

Le cause che portano alla formazione delle varici sono tra le più varie: cattiva circolazione, predisposizione genetica, squilibri ormonali, abitudini malsane. Conoscerle è il punto di partenza per prevenirne la formazione.

Gli oli essenziali sono molto efficaci nella prevenzione delle vene varicose e nell’evitare che esse peggiorino quando sono ancora piccole. Inoltre, ne migliorano l’aspetto.

Quali oli scegliere

I migliori per il nostro scopo sono gli oli essenziali di: cipresso, geranio, ginepro, lavanda, limone, rosmarino. Ecco quali benefici hanno gli oli nel trattamento della problematica.

  • Olio di Rosa: migliora la circolazione.
  • Olio di cipresso: è adatto soprattutto per diminuire il gonfiore e migliorare il drenaggio linfatico. Di fatto, è considerato tra i migliori per trattare le varici delle gambe. Combatte anche la ritenzione idrica.
  • Olio di geranio: aiuta i vasi sanguigni induriti ed è utile per le vene varicose sporgenti.
  • Basilico olio migliora la circolazione sanguigna e funge da analgesico per le vene varicose dolorose.
  • Cannella e Legno di cedro: sono i migliori per favorire la circolazione sanguigna.
  • Citronella: allevia il dolore delle vene varicose dolorose.
  • Olio di rosmarino: ideale per stimolare la circolazione sanguigna, è rinfrescante, riduce le infiammazioni e i crampi che accompagnano le vene varicose.
  • Calendula: riduce l’infiammazione e attenua il dolore.
  • Olio essenziale di lentisco: utile nel trattamento e prevenzione delle vene varicose.

Ma come si possono adoperare gli oli essenziali?

Nel caso dell’olio di lentisco, potete applicare 2 gocce pure lungo la varice, procedendo dal basso verso l’alto, 2 volte al giorno.

Impacco freddo. Gli oli essenziali possono essere adoperati per effettuare degli impacchi freddi, utili a dare sollievo dal dolore e dal bruciore. Scegliete quelli che, come abbiamo visto, hanno un effetto analgesico. Poi, versate un litro di acqua fredda in una ciotola e aggiungete 5 gocce di olio essenziale precedentemente diluito in un cucchiaio di olio vettore. Create degli impacchi da applicare sulla zona dolorante, mentre siete seduti con le gambe sollevate.

Massaggi. Un altro modo per adoperare gli oli essenziali contro le vene varicose è quello di effettuare dei massaggi. Mescolate insieme 3 cucchiai di olio vettore e alcune gocce di oli essenziali. Potete creare anche un mix, combinando ad esempio cipresso, rosmarino e calendula. Mescolate e conservate in una bottiglia di vetro pulito. Massaggiate la zona interessata, due volte al giorno, dal basso verso l’alto.

Ricordate, comunque, di consultare sempre un medico che vi saprà dire innanzitutto quali sono le cause che hanno portato alla formazione delle vene varicose e quali abitudini correggere per evitare che la situazione diventi più grave.

(Foto)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here