rosa canina

Rosa canina ricca di vitamina C: proprietà, benefici e controindicazioni

Le bacche rosse di rosa canina sono uno degli alleati più preziosi per la nostra salute che la natura è in grado di offrire. Le piccole gemme possono essere raccolte in autunno, ma anche in inverno, e racchiudono proprietà e caratteristiche organolettiche che permettono di creare rimedi naturali importantissimi per il trattamento di vari disturbi.

Le bacche di rosa canina tuttavia non sono adoperate solo come rimedio erboristico, ma vengono spesso utilizzate in cucina, per la preparazione di marmellate, tisane o liquori, anche grazie al loro buon sapore.

Queste gemme rosse sono una fonte ricca di vitamina C che, come abbiamo visto più volte, è una delle vitamine più utilizzate per rafforzare il sistema immunitario. Sono anche degli ottimi integratori di vitamine del gruppo B, vitamina K e vitamina P, oltre che di acidi grassi essenziali e di antiossidanti.

Una delle fonti più ricche di vitamina C della natura sono per l’appunto le bacche, sono state usate per secoli per combattere infezioni come:

  • tosse
  • raffreddore
  • influenza
  • cattive condizioni respiratorie.

Ora è noto che la vitamina C è cruciale per la salute generale del corpo nei suoi sforzi per combattere le infezioni, sia batteriche che virali. I globuli bianchi contengono 20 volte la quantità di vitamina C rispetto ad altre cellule e richiedono un costante rifornimento per mantenere il sistema immunitario alla sua capacità ottimale.

Le bacche contengono anche molti importanti antiossidanti: sostanze chimiche vegetali che sono naturalmente antinfiammatorie, proteggono le cellule immunitarie dai danni ambientali e incoraggiano la produzione di globuli bianchi.

bacche rosa canina

Rosa canina e proprietà digestive

I cinorrodi, le bacche della rosa canina, sono ricchi di pectina, un polisaccaride naturale (zucchero complesso) che funge da probiotico,  utilizzata nell’intestino per aumentare le popolazioni di batteri sani, aiutare la digestione e migliorare l’assorbimento di preziose vitamine.

La pectina supporta anche un effetto lassativo nell’intestino ed è utile in caso di lieve costipazione. Sembra che le funzioni intestinali siano modulate dai cinorrodi e come tali possano aiutare in caso di diarrea, mal di stomaco e infiammazione gastrica.

Utile nella perdita di peso

Nel 2015, alcuni ricercatori giapponesi hanno condotto uno studio clinico per valutare l’effetto dei cinorrodi nella riduzione del grasso viscerale addominale nelle persone obese borderline.

 Lo studio, progettato come uno studio in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo, ha coinvolto 32 persone con un indice di massa corporea (BMI) superiore a 25, ma inferiore a 30. Per 12 settimane, i partecipanti hanno assunto una compressa masticabile che era un placebo o conteneva 100 mg di estratto di rosa canina – non sono state apportate altre modifiche alla dieta o all’apporto calorico.

I risultati dello studio hanno mostrato che le persone che hanno assunto l’estratto di cinorrodo hanno ridotto significativamente la loro area totale di grasso addominale, l’area di grasso viscerale addominale, il peso corporeo e l’IMC, rispetto ai loro livelli basali e quello del gruppo placebo. Anche la loro percentuale di grasso corporeo è diminuita e non sono state segnalate reazioni avverse durante lo studio.

rosa canina
Bacche rosa canina: ecco come si mostra il fiore nella sua fase aperta

Il tiliroside

I ricercatori hanno identificato il tiliroside , un ingrediente attivo nei cinorrodi, responsabile delle proprietà di riduzione del grasso corporeo del frutto. Questo composto accelera il metabolismo dei grassi e migliora l’utilizzazione del glucosio da parte dell’organismo, impedendo l’accumulo di grasso nei tessuti e stimolando la combustione dei grassi. Inoltre, il tiliroside possiede anche proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e antibatteriche.

Impiego delle bacche di rosa canina

Gli impieghi più diffusi delle bacche di rosa canina riguardano sia le bacche fresche che le bacche essiccate. Queste vengono adoperate per preparare tisane da bere ai primi sintomi di raffreddore, influenza, tosse o mal di gola.

Ma non solo: sembra che siano utili anche contro i virus intestinali, per ridurre le infezioni del tratto urinario, nella prevenzione dei calcoli biliari e dei disturbi renali, contro la ritenzione, la gotta e come diuretico. Ancora, la rosa canina è adoperata:

  • per rafforzare il sistema immunitario: è un ottimo immunostimolante, utile a combattere i sintomi da raffreddamento;
  • come tonico, contro stress e stanchezza legati spesso anche al cambio stagionale. Inoltre, può rivelarsi utile anche nel regolare i bioritmi, rendendo la giornata energica e il riposo pieno;
  • contro le allergie, grazie ai suoi lievi effetti antistaminici;
  • per la circolazione: aiuta la circolazione sanguigna, sia per la presenza di vitamina C che per un’azione di protezione di vene e arterie. Inoltre, favorisce la diuresi.

Rosa canina utile contro l’artrite

Studi scientifici hanno dimostrato che il consumo di rosa canina può apportare diversi vantaggi nei malati di artrite reumatoide, contribuendo a diminuire il dolore e la rigidità articolare e favorendo una sensazione di benessere generale.

I ricercatori della Frederiksberg University di Copenaghen hanno evidenziato come la rosa canina possa essere un valido ed efficace aiuto nel trattamento dei dolori da artrite e osteoartrite (in forma cronica) che è una malattia degenerativa con alto indice invalidante.

Secondo i ricercatori, l’utilizzo della rosa canina darebbe la possibilità di ridurre in maniera significativa i dolori localizzati soprattutto nelle mani, addirittura nel 90% dei casi.

Lo studio è stato condotto su 30 pazienti affetti da osteoartrosi che presentavano problemi sia agli arti superiori che inferiori.

L’osteoartrite, infatti, colpisce prevalentemente le articolazioni rendendo spesso difficile compiere le più normali e comuni azioni quotidiane. Per questo è considerata una malattia altamente invalidante.

Per lo studio è stato utilizzato l’estratto di rosa canina ricavato dalle bacche, note anche con il nome di “cinorrodi”. Questi frutti contengono molte proprietà e sostanze nutritive, come vitamina C, la cui quantità è stimata essere addirittura fino a 50-100 volte superiore a quella posseduta dai più noti agrumi. O ancora il licopene, un potente antiossidante naturale che aiuta a combattere le infiammazioni e l’invecchiamento.

L’estratto è stato somministrato ai volontari sotto forma di pillole. I risultati del test condotto dai ricercatori danesi hanno dimostrato che questo prodotto naturale non solo alleviava il dolore, ma aveva anche un effetto duraturo nel tempo.

Bacche di rosa canina

Unità

1 val. per 100 gr    

1,0 tazza 127 g

PROPRIETA’
acquag58.6674.50
Energiakcal162206
Proteinag1.602.03
Lipidi totali (grassi)g0,340.43
Carboidrati, per differenzag38.2248.54
Fibra, dietetico totaleg24.130.6
Zuccheri, totaleg2.583.28
MINERALI
Calcio, Camg169215
Ferro, Femg1.061.35
Magnesio, Mgmg6988
Fosforo, Pmg6177
Potassio, Kmg429545
Sodio, Namg45
Zinco, Znmg0.250,32
VITAMINE
Vitamina C, acido ascorbico totalemg426,0541,0
tiaminamg0,0160,020
Riboflavinamg0,1660,211
niacinamg1.3001.651
Vitamina B-6mg0.0760.097
Vitamina A, RAEmcg217276
Vitamina A, UIIU43455518
Vitamina E (alfa-tocoferolo)mg5.847.42
Vitamina K (fillochinone)mcg25.932.9

Come e quando raccogliere le bacche di rosa canina

I cinorrodi, i frutti della pianta della rosa, sono originari dell’emisfero occidentale e come tali sono stati ampiamente utilizzati per i loro numerosi benefici da tutti i popoli e le tribù nel corso dei secoli.

I cinorrodi di solito si formano a fine estate e in autunno dopo che i fiori sono stati impollinati. Una volta che il bocciolo di rosa cade dal frutto della pianta emerge, una bellissima bacca rosso rubino che è uno dei frutti più nutriti di qualsiasi pianta.  I cinorrodi sono disponibili in due varietà: Rosa gallica e Rosa canina, originarie dell’Asia, dell’Europa e del Nord Africa. Il frutto viene solitamente raccolto circa una settimana dopo il primo gelo o nel tardo autunno.

Se avete la fortuna di raccogliere bacche di rosa canina fresche, attenti a consumarle nel giusto modo. Dividetele a metà ed eliminate semi e peluria, che possono irritare. Dopo di che, sciacquatele bene sotto l’acqua corrente. Potete mangiarle da sole, aggiunte a una macedonia o in frullati e bevande.

Alcune persone usano il cinorrodo come fonte di vitamina C. È vero che il cinorrodonte fresco contiene vitamina C. Ma l’elaborazione e l’essiccazione della pianta distrugge la maggior parte della vitamina C. Oltre alla vitamina C, altri prodotti chimici naturali presenti nel cinorrodonte possono essere utile per una varietà di condizioni di salute.

Effetti collaterali

Come ogni cosa, anche le bacche di rosa canina possono avere effetti collaterali. Sovradosaggi possono causare:

  • nausea
  • vomito
  • crampi allo stomaco
  • mal di testa

Non assumetela durante gravidanza o allattamento. Attenzione se assumete farmaci come antiacidi, estrogeni, la rosa canina potrebbe influenzare l’assorbimento di alcuni componenti. Meglio quindi sempre confrontarsi con uno specialista.

Prodotti naturali di rosa canina

Infuso di Rosa canina

Infuso di Rosa Canina
Infuso di Rosa Canina
4,75 €
Trovalo su SorgenteNatura.it
Rosa Canina - Infuso
Rosa Canina – Infuso
6,50 €
Trovalo su SorgenteNatura.it
Rosa Canina Vita C - 120 Compresse
Rosa Canina Vita C – 120 Compresse
21,99 €
Trovalo su SorgenteNatura.it

(Foto: James Petts)

bacche di rosa canina, rosa canina, rosa canina controindicazioni, rosa canina proprietà


Agnese Tondelli

La mia passione è sempre stata l'arte di creare con poco, e di riutilizzare le risorse per formare oggetti di nuova utilità. Per questo troverete numerosi articoli che riguardano il riciclo creativo e piccoli tutorial su come svolgere piccoli e grandi lavori domestici. Sono anche una mamma premurosa e mi piace dare dei consigli per vivere questo aspetto della nostra vita nel modo più naturale e sicuro possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.