Home Rimedi Naturali Rimedi naturali per un’abbronzatura perfetta e sicura

Rimedi naturali per un’abbronzatura perfetta e sicura

887
0

Con l’arrivo dell’estate arriva anche il caldo e la voglia di abbronzarsi. Per ottenere una bella e sana abbronzatura, però, è necessario che l’esposizione al sole sia fatta in maniera consapevole, con le opportune precauzioni, visto che eritemi e scottature sono sempre alle porte.

Anche in questo, alimentazione e rimedi naturali possono darci una mano, prevenendo l’invecchiamento cutaneo e i danni, anche a lungo termine, a cui potremmo andare incontro.

Creme, oli, gel, impacchi, frutta e verdura utili a questo scopo sono tantissimi. Il mercato propone vari tipi di solari green, tutti rigorosamente certificati e privi di derivati del petrolio, siliconi, profumi di origine sintetica e altri ingredienti chimici.

Per ottenere un’abbronzatura perfetta è necessario innanzitutto preparare in maniera opportuna la pelle. Purificarla dalle cellule morte con scrub esfolianti naturali, ad esempio, la rende più ricettiva ai diversi ingredienti, donandole un aspetto più luminoso.

Il secondo step è quello di garantire una corretta idratazione, assicurata attraverso il consumo di acqua, frutta e verdura. Anche la fase “dopo-sole” è altrettanto importante: alcuni ingredienti naturali possono aiutare a mantenere più a lungo l’abbronzatura e a lenire la pelle in caso di fastidi e bruciature.

Tornando al primo step, quello in cui dovremmo purificare la nostra pelle, uno scrub naturale, realizzato con sale grosso e miele (o anche altri ingredienti) potrebbe essere ciò che fa per voi. Utile a eliminare i residui di cellule morte e a rendere più morbida la pelle, è semplicissimo da realizzare e completamente naturale. Sì anche a maschere purificanti a base di argilla.


Alcuni, poi, suggeriscono di adoperare delle miscele particolari per purificare la pelle e idratarla, come lozioni a base di bicarbonato (2 cucchiai diluiti in un litro di acqua) da nebulizzare di tanto in tanto.

Per quanto riguarda l’alimentazione, invece, privilegiate frutta e verdura di stagione e in particolare dal colore rosso e arancio, come albicocche, melone ecc. Potete approfondire l’argomento al link: http://ambientebio.it/gli-alimenti-favoriscono-labbronzatura-proteggendo-la-pelle/

Per favorire l’abbronzatura per le esposizioni successive, ma anche per mantenerla più a lungo, uno dei rimedi naturali più utilizzati è l’olio di carota. Ricchissimo di betacarotene, stimola la produzione di vitamina A, contribuisce a proteggere la pelle, ha ottime proprietà antiossidanti e contrasta l’invecchiamento cellulare. Va massaggiato sulla pelle umida, dopo la doccia, quando rientrate dalla spiaggia.

Loading...

Anche l’olio di riso è un ottimo rimedio per proteggere la pelle, spesso utilizzato nelle formulazioni dei solari.

A proposito: ricordatevi di non esporvi al sole senza gli opportuni filtri solari, adatti al vostro fototipo.

Per il post esposizione, invece, esistono diversi rimedi naturali utili a lenire la pelle arrossata. Il primo, il più diffuso, è il gel d’aloe vera, che ha un effetto rinfrescante, lenitivo e calmante; non dimentichiamo però l’oleolito di calendula, di iperico, ma anche gli impacchi di lattuga.

Come detergente, scegliete quelli naturali, non aggressivi, che abbiano tra gli ingredienti base il mallo di noce, un colorante naturale che esalta l’abbronzatura.

Infine, l’olio d’avocado è considerato un ingrediente naturale che consente non solo di idratare la pelle, ma anche di mantenere più allungo il colorito bronzato. Va massaggiato ogni sera, mescolato con olio di jojoba o di oliva.

Qui, invece, potete trovare alcuni suggerimenti utili a proteggere il contorno occhi, una delle zone più delicate del viso, dai raggi solari.

(Foto: movetofranceblog)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.