Home Rimedi Naturali Riaccendete la libido: rimedi naturali per risvegliare il desiderio sessuale

Riaccendete la libido: rimedi naturali per risvegliare il desiderio sessuale

14533
1
CONDIVIDI

Il declino della libido, o calo del desiderio, e dunque dell’attività sessuale, spesso è progressivo con l’avanzare dell’età. Ecco dei rimedi naturali per riaccendere la sessualità di coppia. 

Il desiderio sessuale è governato da meccanismi fisici e psichici: per raggiungere il piacere è necessario coinvolgere la mente stimolando fantasie, ricordi e immagini. Se c’è la libido mentale, è più facile ottenere una reazione fisica, ma talvolta viene a mancare anche questa, provocando appunto un calo del desiderio maschile, così come un calo del desiderio femminile, diversi ma simili tra loro.

Tuttavia, negli ultimi anni, sono stati individuati alcuni rimedi naturali ad azione tonificante e stimolante: vengono in aiuto la fitoterapia, i fiori di bach e i rimedi omeopatici.

Le piante della libido

Ci sono piante come Macamuira puama e rodiola che agiscono sul sistema nervoso, aumentando la frequenza cardiaca e la pressione del sangue, stimolando perciò la libido.

In particolare la muira puama è stata usata per ritardare l’eiaculazione precoce, la maca per aumentare gli spermatozoi e la rodiola per calmare gli stati d’ansia, grazie alla sua capacità di aumentare i livelli di serotonina.

Tra i rimedi naturali per la libido molto usati negli ultimi tempi c’è il Cordyceps, un fungo cinese raccolto in Tibet, che migliora le prestazioni sessuali, ma ha un prezzo piuttosto elevato.
Tutti questi rimedi naturali vanno presi in genere la mattina e poi all’occorrenza. Di solito la cura si deve svolgere in modo ciclico per due o tre mesi consecutivi, due o tre volte l’anno. Però prima di avventurarsi in pericolose cure fai da te, bisogna chiedere consiglio al proprio medico curante.

La maca aiuta a migliorare la fertilità e la libido. Per acquistarla clicca qui.

Il ginko biloba per migliorare l’erezione

Un recente studio condotto in geriatria ha evidenziato i benefici del ginko biloba. Usato durante la sperimentazione come attivatore della memoria, si è rivelato un ottimo rimedio contro il calo del desiderio sessuale e della libido. Il suo principio attivo, l’ossido nitrico, stimola la dilatazione dei vasi sanguigni, migliorando l’erezione, un po’ come fa, chimicamente, il Viagra.

Clicca qui per acquistare un prodotto che migliora la libido maschile.

Il ginseng 

Il ginseng migliora la pulsione sessuale e la qualità di ginseng rosso è usato per contrastare l’astenia maschile. Infine c’è la damiana che, grazie all’azione antidepressiva, riequilibra il tono dell’umore e sollecita i nervi che controllano la funzione degli organi sessuali.

Rimedi omeopatici: il Sepia

Secondo l’omeopatia, per curare una malattia bisogna somministrare in piccole dosi le stesse sostanze che la provocano. In caso di astenia sessuale, ovvero la difficoltà fisica spesso di natura psicologica ad avere un rapporto, vengono usati rimedi a base di potassio e il Sepia, l’inchiostro di seppia seccato, triturato e diluito.

Sembra poi che l’astenia vada di pari passo con la depressione e che l’inchiostro di seppia serva a provocare questo stato emotivo, immunizzando la persona secondo il principio della similitudine del farmaco.

Integratore di ultima generazione

Un integratore di ultima generazione, con proprietà a sostegno del benessere sessuale maschile, è quello a base di Tibulus terrestris, alga ecklonia bicyclis e biovis, elementi che, messi insieme, hanno dato ottimi risultati nei casi di astenia sessuale e di deficit erettile lieve e moderato.

LEGGI ANCHE: Niente sesso prima dello sport: la scienza smentisce

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here