Home Alimentazione Biologica Proprietà benefiche della salvia

Proprietà benefiche della salvia

2487
2
CONDIVIDI

La salvia è una delle erbe aromatiche più presente nelle nostre tavole, per migliaia di anni è stata utilizzata per una varietà di scopi culinari e medicinali.

La salvia è tradizionalmente associata alla lunga vita e le leggende abbondano circa longevi principi che regolarmente bevevano tazze di infuso di salvia, e addirittura un vecchio detto popolare diceva “chi beve salvia a maggio, vivrà in perpetuo”.

Gli antichi Greci e Romani utilizzavano la salvia come conservante della carne e come potenziatore della memoria. Veniva anche usato per far smettere alle ferite di sanguinare, per pulire le ulcere e le piaghe e per difendersi dal mal di gola.

La salvia è utile inoltre per per il effetto ipoglicemico nel corpo, ovvero stimola la rimozione di zucchero nel sangue in eccesso, è utilizzato per controllare i vari dolori allo stomaco, come crampi addominali, diarrea, ecc. Ha un forte effetto antispasmodico.

I dolori causati dal ciclo mestruali possono essere meglio tollerati se la salvia viene utilizzata regolarmente, calma l’irritabilità, il gonfiore e il mal di testa, proprio tipico del periodo. 

Spesso si raccomandano impacchi di foglie di salvia per curare le ferite, lividi e tagli sulla pelle, infatti la pianta ha spiccate proprietà antisettiche. 

In caso di stanchezza, fisica, mentale, apatia il consumo di salvia è ottimo in quanto ha un effetto stimolante sul sistema nervoso centrale.

Un curioso effetto legato alla salvia è dovuto al regolarizzazione della sudorazione, infatti il consumo regolare di questa pianta, riduce i livelli di sudorazione, e riduce l’odore di sudore. Potete approfondire qui

La salvia è molto utile anche in caso di dolori muscolari, ed è indicata anche in caso di problematiche relative alla  cervicale. Per approfondire il trattamento legato alla cervicale ascoltiamo i consigli di Atena – Flowers of life, cliccando al banner sottostante:



2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here