fbpx
olio di cocco usi cosmetici

Come scegliere l’olio di cocco per usi cosmetici e per la bellezza

L’olio di cocco è un olio vegetale ottenuto dai frutti dell’omonima pianta. La parte utilizzata, più o meno essiccata, è detta copra.

Questo prodotto ha diversi campi di applicazione, il primo, il principale, è l’industria cosmetica, dove viene utilizzato per le sue proprietà lenitive ed emollienti, che nutrono la pelle, rendendola più liscia ed elastica. Ma sono anche altre le qualità che lo rendono un ottimo rimedio per la pelle secca e per i capelli: il suo essere antivirale, antibatterico e antimicotico.

Anche l’industria alimentare fa ampio uso dell’olio di cocco, come olio per fritture, come ingrediente per i prodotti da forno e per la produzione di burro e margarine.

La qualità di questo prodotto varia anche in relazione alla materia prima utilizzata.

Ma come orientarci per scegliere il tipo di olio di cocco che fa per noi? Cosa significa esattamente spremuto a freddo, raffinato o non raffinato?

Ecco alcune delle cose da tenere bene in mente, quando dobbiamo scegliere il nostro prodotto.

Che cosa cercare in etichetta

La prima cosa da fare è guardare bene l’etichetta della nostra confezione di olio di cocco. Lì, cercheremo informazioni inerenti a:

  • descrizioni dell’Olio di cocco;
  • segnali di Qualità;
  • associazioni di categoria;
  • organismi di certificazione;
  • indicazioni di scelte etiche.

Descrizioni Olio di cocco

Tra le diverse descrizioni dell’olio di cocco possiamo trovare la dicitura:

  • Spremitura a freddo
  • Olio di cocco biologico
  • Olio di cocco puro
  • Olio di cocco raffinato
  • Olio di cocco non raffinato
  • Olio di cocco vergine

Vediamo da vicino cosa significano questi termini.

olio di cocco

Spremitura a freddo

Questa dicitura descrive il modo in cui l’olio è estratto dalla polpa bianca del cocco. La spremitura a freddo viene eseguita ad una temperatura controllata compresa tra i 40-45 gradi.

Olio di cocco biologico

Affinché possa essere utilizzata questa dicitura, è necessario che un olio di cocco sia certificato come “biologico” da un organismo riconosciuto come l’ “Organic Federation Food” o “The Soil Association”. L’acquisto di prodotti biologici, lo sappiamo bene, protegge la nostra salute da tutto ciò che di chimico viene utilizzato nelle coltivazioni intensive.

Olio di cocco puro

Se troviamo questa dicitura, significa che il nostro olio di cocco non ha subito pastorizzazione, fumigazione, idrogenazione e nessun altro tipo di processo artificiale. È probabilmente uno dei processi più naturali che possiamo trovare.

Olio di cocco raffinato

Questo tipo di prodotto è in genere ottenuto dalla polpa della noce di cocco essiccata, passando poi attraverso vari processi tra cui sbiancamento e deodorazione. Questo gli toglie ogni gusto e aroma originale.

Olio di cocco non raffinato

Questo è l’olio di cocco nel suo stato più naturale, significa che non è stato alterato in alcun modo, che non contiene additivi, idrogenazione, deodorizzazione o candeggio. Ha un delicato aroma di cocco ed è noto anche come olio di cocco “Vergine”.

I 5 segnali che indicano la qualità di un olio di cocco 

Ecco i 5 segnali che possono garantirci che il nostro prodotto è un prodotto di qualità:

  • Presenza di Certificazione
  • Biologico
  • Vergine
  • Puro
  • Spremuto a freddo

La prima cosa che dovete fare, quindi, è controllare l’etichetta per scorgere l’eventuale presenza di loghi di certificazione biologica. Poi, dovete cercare di capire se è veramente puro e non “miscelato”. L’aggiunta di altri oli, infatti, fa variare la qualità del nostro prodotto.

Associazioni di categoria

Un’altra cosa a cui dovete prestare attenzione, soprattutto se avete fatto delle scelte etiche ben precise, è notare se sul prodotto sono impressi marchi di associazioni di categoria, come la Vegan Society, che garantisce il fatto che non solo il nostro acquisto è privo di sostanze di origine animale, ma anche da OGM, e certificazioni di qualità emessi da organi riconosciuti.

Ricapitolando

Come scegliere il vostro olio di cocco?  Cercate un prodotto che sia vergine, puro e biologico (certificato da un organismo riconosciuto). Preferite inoltre affidarvi ad aziende biologiche o legate al commercio equo e solidale.

Selezione di prodotti naturali

Olio di Cocco Bio
Olio di Cocco Bio
11,63 €
Trovalo su SorgenteNatura.it
Olio di Cocco Vergine Bio
Olio di Cocco Vergine Bio
4,79 €
Trovalo su SorgenteNatura.it
Olio di Cocco - Kokosol Nativ
Olio di Cocco – Kokosol Nativ
5,10 €
Trovalo su SorgenteNatura.it

Olio di cocco usi cosmetici

Si scopre essere miracoloso e i suoi usi sono molto di più di quello che potete immaginare. Va a trattare quelli che sono i problemi di pelle, capelli, problemi digestivi, ottimo ingrediente per le ricette anche crudiste

E’ ricchissimo di vitamina E e K, di ferro, ricco di acido laurico, essenziale per controllare i livelli di colesterolo. Vi elenchiamo tutti gli usi che potete fare con questo olio, dove la spesa è minima con una massima resa.

Per avere capelli lucidi

L’olio di cocco contiene degli acidi grassi, tra cui l’acido laurico, che nutrono e idratano la cute e i capelli, riducendone la rottura.

Potete utilizzare l’olio di cocco con un’aggiunta di qualche goccia di olio essenziale (qui ne trovate 15, i migliori adatti alla salute delle vostre chiome). Questo migliorerà il profumo e l’efficacia del vostro rimedio naturale.

Massaggiate quindi l’olio di cocco sul cuoio capelluto e lungo la lunghezza dei capelli. Non ne applicatene troppo. È possibile adoperarlo sia sui capelli asciutti che umidi, anche se è più facile stendere l’olio quando le vostre chiome sono bagnate. Potete anche decidere di applicare la soluzione solo sulle punte dei capelli.

In ogni caso, avvolgete la testa dentro una cuffia di spugna o un asciugamano, in modo da coprire interamente tutte le ciocche. Lasciate in posa per almeno un’ora, o comunque il più a lungo possibile.

Una volta trascorso il tempo indicato, lavate i capelli con uno shampoo naturale, avendo cura di rimuovere bene l’olio. Potete anche risciacquare la chioma con l’aceto di mele, per dare maggiore lucentezza e morbidezza. Passate all’asciugatura normale.

Il trattamento va ripetuto quando si inizia a sentire che i propri capelli sono secchi e sfibrati. Può essere fatto una volta la settimana, ma anche meno spesso, in base ovviamente al bisogno.

Per una pelle luminosa

L’olio di cocco è un idratante naturale non solo per i capelli, ma anche per la pelle. Aiuta ad ammorbidirla, soprattutto se secca. Inoltre, può aiutare a trattare l’eczema grazie alle sue proprietà antinfiammatorie.

Certo, come dicevamo prima, è sempre bene scegliere un olio di cocco buono, poco trattato, quindi prestate attenzione quando lo acquistate.

Ma come adoperarlo?

Applicate l’olio di cocco dopo la doccia o dopo aver lavato il viso. Quando lo adoperate per il viso, non utilizzatelo come una normale crema idratante. È necessario infatti iniziare con una piccola quantità, per verificare la reazione che la pelle può avere al prodotto.Potete adoperarlo anche prima del trucco, a patto che diate alla pelle il tempo necessario per assorbirlo. Potete adoperarlo anche su tutto il resto del corpo.

Usi per la pelle

1) Ottimo curativo contro le cuticole delle unghie. Massaggiate sulle zone interessate questo olio, facilitandone l’assorbimento.

2) Maschera per rigenerare i capelli, mettete insieme un pò di olio di cocco e del miele. Applicate la maschera sui capelli asciutti, teneteli ben coperti al caldo e lasciate in posa per 40 minuti. Risciacquate poi il tutto. Per i capelli è anche possibile usare l’olio di cocco sulle punte a secco, ne basta pochissimo per idratare i capelli e curare le doppie punte.

3) Ottimo anticrespo contro l’umidità. Applicare piccole quantità di olio su tutta la capigliatura, senza esagerare.

4) Illuminante della pelle, mescolate olio di cocco e bicarbonato di sodio per un esfoliante naturale. Strofinare questa pastella sulla pelle e risciacquare. Per il corpo invece potete unire olio di cocco e sale fino e farne uno splendido esfoliante.

5) Maschera per il viso, olio di cocco e miele insieme, una maschera idratante, antibatterica. Lasciatela in posa 15 minuti e poi procedete a lavare il viso.

6) Ottimo struccante, delicato sulla pelle elimina il trucco più ostinato. Passate poi per ripulire un panno caldo.

7) Ottimo idratante per la pelle, saltuariamente utilizzatelo al posto della vostra abituale crema per il viso. Contrariamente a quello che si pensa penetra in profondità e non lascia la pelle unta. Massaggiate bene.

8) Ottimo in sostituzione della crema per rasatura della barba. Aiuta a radere in profondità lasciando la pelle liscia e idratata.

9) L’olio di cocco è ottimo per alleviare le scottature, e dare sollievo alla pelle.

olio di cocco usi cosmetici

10) Aiuta a calmare il prurito della pelle irritata.

11) L’olio di cocco è un ottimo per il massaggio, potete aggiungere a piacere alcune gocce di olio essenziale.

12) L’olio di cocco può essere usato come dentifricio, mescolato magari con dell’olio essenziale e saltuariamente con del bicarbonato.

13) Per ammorbidire le callosità dei piedi potete massaggiare i talloni e poi infilate dei calzini. Se aggiungete qualche goccia di tea tree i vostri piedi rimarranno ben deodorati.

14) Per togliere i residui di ceretta, potete usare l’olio di cocco.

15) Ottimo lubrificante vaginale, e serve ad ammorbidire i capezzoli durante l’allattamento.

16 )Ottimo con l’herpes labiale, massaggiate la parte interessata, appena sentite il formicolio, con qualche goccia di olio di cocco. Ottimo antivirale.

OLIO DI COCCO USI STRAORDINARI

1) Aiuta a ridare luce ai mobili e alle vernici.

2) Aiuta a rimuovere i residui di chewingum che possono sfortunatamente attaccarsi alle scarpe, a dei tessuti e persino ai capelli.

3) Cerniere degli infissi cigolanti? alcune gocce di olio di cocco e risolvete il problema.

4) Per i musicisti è bene sapere che aiuta a lubrificare e a conservare meglio le corde della chitarra.

5) Ottimo lubrificante per i motori degli elettrodomestici.

6) Per ridurre le pale di pelo del vostro gatto e rendere più lucido il pelo, applicate un pò di olio di cocco sulle loro zampine.

OLIO DI COCCO: USI IN ALIMENTAZIONE

Inserire l’olio di cocco nella nostra alimentazione aiuta a rinforzare il sistema immunitario. L’uso costante nell’alimentazione aiuta a mantenere il cuore sano e a contenere i livelli di colesterolo HDL. Ecco come puoi utilizzare al meglio questo olio nel campo dell’alimentazione:

Scopri i segreti dell’olio di cocco: aiuta a dimagrire, rende più sazi e fa bene alla salute

Cucinare con l’olio di cocco riduce le calorie del 50-60%

(Foto:  Phú Thịnh Co)

olio di cocco, olio di cocco capelli, olio di cocco puro, olio vegetale, prodotti biologici, rimedio pelle secca


Agnese Tondelli

La mia passione è sempre stata l'arte di creare con poco, e di riutilizzare le risorse per formare oggetti di nuova utilità. Per questo troverete numerosi articoli che riguardano il riciclo creativo e piccoli tutorial su come svolgere piccoli e grandi lavori domestici. Sono anche una mamma premurosa e mi piace dare dei consigli per vivere questo aspetto della nostra vita nel modo più naturale e sicuro possibile.

Comments (4)

  • amazon e sempre amazon…io di amazon non mi fido più perché ho visto altri siti con stessi prodotti molto meno costosi e in più ora la maggior parte vengono dall’Inghilterra e negozi che vendono cose cinesi. le cose non mi piacciono più e non sono neanche di qualità.

  • L’ho comprato all’eurospar ed anche in offerta. Molto molto buono sa proprio di cocco non unge e la pelle è molto fresca. Dico questo perché ne ho comprato di molte marche sia su internet che in erboristeria o da natura si ma questo è buonissimo. Olio di cocco vergine biologico. 3 euro 250 grammi. Confronto ad altri prezzi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter