Home Alimentazione Biologica Per denti ingialliti proviamo i rimedi naturali

Per denti ingialliti proviamo i rimedi naturali

1603
0
CONDIVIDI

Per avere un sorriso smagliante senza andare dal dentista, è necessario prendersi cura dell’igiene dentale quotidianamente, più di una volta al giorno, attraverso una serie di strumenti necessari per ottenere un risultato efficace: spazzolino, filo interdentale, dentifricio (sbiancante, per chi fuma o beve troppi caffè), e infine il collutorio. Abbiamo visto alcune ricette per fare dei dentifrici fai da te, ma non sempre solo il dentifricio e il collutorio possono portare dei buoni risultati a livello di estetica dello smalto. Scolorimento dei denti o la colorazione dei denti è un problema molto comune dentale che provoca disagio per molte persone quando si parla o si sorride. La colorazione dei denti può essere uniforme o può apparire come macchie o linee sullo smalto. Le aree colorate possono avere una diversa densità, porosità da quello di smalto normale. Questo fenomeno è dovuto alle infiltrazioni di talune sostanze nel film, causando la perdita dello smalto dei denti nel loro colore bianco naturale. Le macchie possono variare da giallo-marrone, marrone, grigio, grigio o bianco e nero macchie gialle, a seconda della causa del loro verificarsi. Un aiuto naturale per sbiancare ci viene dalla natura ed è l’aceto di mele. Per sbiancare i denti e ripulirli dal tartaro possiamo risciacquare la bocca con un cucchiaio di aceto diluito in un bicchiere d’acqua. Ne gioverà tutto il sorriso, perchè l’aceto di mele può essere utile anche contro le gengive infiammate perchè contiene enzimi ad azione antibatterica. e’ comunque consigliabile diluirlo sempre e unsarlo una volta alla settimana, per non assottigliare eccessivamente lo smalto.

A.T.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here