Home Cosmesi Bio Parabeni nei cosmetici: causano il cancro anche a piccole dosi. Lo studio

Parabeni nei cosmetici: causano il cancro anche a piccole dosi. Lo studio

3132
0
CONDIVIDI

Varie volte abbiamo parlato della sicurezza dei prodotti cosmetici e della presenza, al loro interno, di sostanze pericolose per la salute umana. Piombo, mercurio, ftalati, sono solo alcune delle sostanze più diffuse. Tra queste ci sono anche i parabeni.

I parabeni sono dei conservati presenti in diversi prodotti di uso comune, come ad esempio shampoo, creme e lozioni solari. Un recente studio effettuato dal Silent Spring Institute, Istituto di ricerca sul cancro al seno e sull’ambiente, e dalla University of California di Berkeley ha lanciato un nuovo allarme sulla loro pericolosità.

La ricerca, pubblicata su Environmental Health Perspectives, sostiene che i parabeni potrebbero aumentare il rischio di tumore al seno, anche a piccolissime dosi. Una novità rispetto agli studi effettuati fino ad oggi.

I parabeni sono degli interferenti endocrini. La principale preoccupazione in merito all’utilizzo dei parabeni in cosmetica è il potenziale di alcuni di essi di agire come ormoni, in particolare quelli presenti nel corpo femminile, attivando di conseguenza gli stessi recettori degli estrogeni, come fa di norma l’estradiolo.

I ricercatori hanno deciso di osservare l’espressione di due tipi di recettori presenti sulle cellule cancerose del seno, quelli per l’estrogeno e per il gene HER2.

Approssimativamente il 25% dei tumori al seno produce una abbondanza di HER2 e si tratta delle forme tumorali più aggressive. Per comprendere se ci fosse o meno una correlazione con le sostanze presenti nei cosmetici, gli esperti hanno analizzato l’azione del recettore HER2 sotto l’effetto dei parabeni, dimostrando che i composti chimici accelerano la moltiplicazione delle cellule cancerose HER2 anche a concentrazioni molto basse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here