Home Rimedi Naturali Olio di rosa mosqueta: come adoperarlo su viso, capelli e corpo

Olio di rosa mosqueta: come adoperarlo su viso, capelli e corpo

3313
0

Come adoperare l’olio di rosa mosqueta per sfruttare al massimo le sue proprietà.

L’olio di rosa mosqueta è un particolare olio ricavato dai semi di una pianta selvatica che cresce spontaneamente in Cile. È un prodotto molto apprezzato, soprattutto per le sue proprietà anti-età e il suo contenuto di acidi grassi essenziali che supportano i processi di rigenerazione delle cellule e dei tessuti.

Per questo, l’olio di rosa mosqueta è indicato in caso di cicatrici, smagliature, di prime rughe e nel trattamento di scottature, eczema e psoriasi. È adatto anche nella rigenerazione dei capelli.

Ecco un alcuni dei suoi benefici migliori:

  • contro l’invecchiamento della pelle. Grazie al suo alto contenuto di antiossidanti, l’olio di rosa mosqueta può essere adoperato per invertire il processo di invecchiamento della pelle. Protegge contro gli effetti dei radicali liberi e favorisce la sintesi del collagene, grazie al suo naturale contenuto di vitamina C. L’olio di rosa canina contiene anche vitamina A, essenziale per la salute della pelle e utile nel ridurre le linee sottili e le prime rughe;
  • contro i danni del sole. Una delle cause dell’invecchiamento precoce è una scorretta esposizione al sole. I raggi UV non solo invecchiano la pelle prima del tempo, ma possono anche causare la comparsa di antiestetiche macchie. Gli antiossidanti e gli acidi grassi essenziali presenti nell’olio di rosa mosqueta possono migliorare il tono della pelle, la consistenza e la pigmentazione. La rosa canina è anche una fonte naturale di vitamina E, che ha proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie che calmano e idratano la pelle sensibile e secca, anche quella danneggiata dal sole;
  • per il trattamento delle cicatrici. Come accennato all’inizio, le proprietà di questa pianta la rendono un alleato nel trattamento dei segni della pelle. Promuovendo la rigenerazione della pelle, infatti, la rosa mosqueta può aiutare a ridurre l’impatto delle cicatrici, migliorandone l’aspetto estetico. È un ottimo emolliente che migliora la flessibilità e permeabilità della pelle. Il contenuto di vitamina A nell’olio di rosa mosqueta aiuta anche a migliorare il tessuto cicatriziale con la sua capacità di migliorare il tono della pelle e la consistenza.

Come utilizzarlo al meglio

L’olio di rosa mosqueta deve essere conservato in un luogo fresco e asciutto, per evitare che irrancidisca. Per prolungare la sua vita, inoltre, potete considerare l’aggiunta di vitamina E. Ecco alcuni consigli su come utilizzarlo per sfruttare al meglio le sue proprietà.

  • La miscela può essere applicata sul viso con un leggero massaggio.
  • Può essere aggiunto a delle ricette fatte in casa per la cura della pelle.
  • Non funziona come protezione contro i raggi del sole.
  • Può essere adoperato anche sui capelli fragili o come struccante, con l’aiuto di un batuffolo di cotone.




Contro l’acne

Evitate di adoperare l’olio direttamente sull’acne, perché potrebbe causare un’irritazione. Diluitelo invece con altri oli, come ad esempio l’olio di jojoba e oli essenziali specifici per l’acne (tea tree, lavanda, limone). Ecco gli ingredienti per una ricetta che potrebbe fare al caso vostro:

  • 1 cucchiaio di olio vettore
  • 1 cucchiaio di olio di rosa canina
  • 3 gocce di olio essenziale di incenso
  • 3 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 3 gocce di olio essenziale di tea tree

Unite gli ingredienti in una bottiglia di vetro. Agitate delicatamente e mescolate bene. Applicare 2 o 3 gocce ogni sera, con dei leggeri massaggi.

Per le unghie fragili

Loading...

L’olio di rosa mosqueta può idratare e rafforzare le unghie fragili. Massaggiate l’olio direttamente sulla parte, prima di andare a letto, avendo premura di lasciare asciugare prima di coricarvi.

Per i capelli opachi

Scaldate tra le mani un po’ di olio di rosa canina e massaggiate sui capelli.  Lasciate in posa per 30 minuti prima di procedere allo shampoo normale. Oltre a lucidare i capelli, la soluzione può aiutare anche a ridurre la forfora. Volendo, potete combinare questo ingrediente con l’olio di cocco.

Olio di rosa canina può anche essere in grado di ridurre la forfora utilizzando questo metodo di applicazione. È inoltre possibile combinare con olio di cocco che ha molti benefici per la salute per i tuoi capelli .

Come idratante

È possibile idratare la pelle attraverso l’applicazione di alcune gocce sulla pelle, diluite o meno con olio vettore. L’olio di cocco potrebbe essere utile in caso di pelle irritata e secca.

(Foto)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.