Home Alimentazione Biologica Nuova vita a capelli e pelle grazie al Rhassoul

Nuova vita a capelli e pelle grazie al Rhassoul

638
0
CONDIVIDI
È un’argilla saponosa di un grigio verdastro, molto idratata, che contiene quasi sempre un poco di magnesio , ferro, silicio, potassio, sodio, oligoelementi e Pro-vitamina.; è poco fusibile, grassa al contatto e che si può stemperare facilmente nell’acqua che rende insaponata, senza formare una pasta molto duttile.
Ha proprietà sgrassanti, addolcenti, purificanti, decongestionanti, distensive.
Un vero e proprio elisir di bellezza per corpo e capelli.

Ricca di minerali utilizzata dalle donne in medioriente per la bellezza dei capelli e per la pelle del corpo. Questa argilla popolare tra le donne berbere è estratta nella zona dell’Atlas in Marocco ed esattamente nelle regioni di Ksabi, dove le popolazioni locali la utilizzano come shampoo e come sapone per la biancheria. Il Rhassoul è parte integrante della cultura dell’Hammam, come l’utilizzo del sapone nero e del guanto di crine. È oggetto di un commercio in tutto il Vicino Oriente ed è offerto tradizionalmente alle sposine marocchine. La famiglia reale marocchina si riserva oggi ancora, uno dei numerosi filoni del “Djebel-Rhassoul” per il suo consumo personale. Differentemente dagli shampoo e saponi, il rhassoul non contiene tensioattivi; mescolato all’acqua, il rhassoul si gonfia e forma una pasta molto dolce composta da fini particelle; questa pasta assorbe le impurità ed i grassi come una carta assorbente che si eliminano poi con il risciacquo. Il composto così ottenuto va utilizzato sulla pelle umida, come un gommage, tenuto dieci minuti e risciacquare per ottenere una pelle satinata. Possiamo aggiungere olii essenziali per purificare,come il tea tree o l’arancia, oppure antiage, come la rosa mosqueta o l’olio di jojoba. Sui capelli può essere utilizzato come uno shampoo, tenerlo 15 minuti e risciacquarlo così che si avranno dei capelli più nutriti, setosi e voluminosi (sul capello secco aggiungere al composto dell’olio di mandorle dolci). Il profumo del rhassoul, detto anche ghassolu, è particolare, è un profumo di pulito, ma voi quando fate lo shampoo o fate il gommage per il corpo potete anche aggiungere delle essenze a piacere, in base alle vostre esigenze. Ogni essenza ha le sue proprietà e funzioni, in base al nostro capello possiamo usare l’essenza più adatta a noi, per purificare possiamo usare la cannella, oppure il bergamotto o anche il limone. Mentre la lavanda ha proprietà addolcenti. E’un ottimo shampoo, naturale, senza tensioattivi chimici. Ricordiamoci che ne va messo poco e va risciacquato molto bene, se fate anche un secondo risciacquo aggiungete l’aceto li vedrete splendere.

E’ molto delicato, deterge senza irritare la cute e seccarla, rispettando il naturale ph. Inoltre non inquina essendo completamente biodegradabile e non intasa gli scarichi.

Provatelo sia sui capelli che su viso e corpo, noterete subito la differenza, la pelle sarà più luminosa, più purificata e setosa, e anche i vostri capelli li sentirete più corposi.

 

A.T.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.