Home Rimedi Naturali Mani sudate: 7 rimedi naturali per ridurre i fastidi

Mani sudate: 7 rimedi naturali per ridurre i fastidi

7193
0
CONDIVIDI
mani sudate

Come combattere il fastidio delle mani sudate in modo naturale.

Le mani sudate possono rivelarsi un problema imbarazzante quando risulta eccessivo. Scopriamone le cause e 7 rimedi al 100% naturali per porvi rimedio.

L’iperidrosi palmare è una condizione di sudorazione eccessiva delle mani. È una particolare forma di iperidrosi focale, perché interessa una zona specifica del corpo.

Spesso, questa condizione è una problematica che non si ripercuote solo a livello fisico, ma anche psicologico, influenzando la sfera delle relazioni sociali.

Mani sudate: le cause

Le cause che portano a una condizione di iperidrosi palmare possono essere diverse. Spesso, si tratta di una predisposizione familiare che si manifesta a seguito di determinati fattori scatenanti, quali situazioni di stress, nervosismo, o emozioni intense.

In alcuni casi, l’eccessiva sudorazione delle mani dipende invece da carenze alimentari legate a sostanze come lo zinco, o ancora a una congestione del sistema linfatico causata dall’accumulo nel corpo di tossine che generano un affaticamento del fegato. In altri, l’iperidrosi può essere dovuta a fattori ormonali, disfunzioni del metabolismo, patologie o assunzioni di farmaci.

Per risolvere il problema è dunque necessario risalire ai fattori scatenanti che hanno portato alla manifestazione della condizione.

Sintomi delle mani sudate

I sintomi più comuni che delineano la presenza di iperidrosi palmare sono:

  • viscosità delle mani, proporzionale al livello di sudorazione;
  • differenza di temperatura tra le mani e il resto del corpo;
  • desquamazione della pelle nelle aree interessate;
  • secchezza delle mani.

L’intensità dei sintomi varia a seconda della gravità della situazione.

mani sudate rimedi

Iperidrosi rimedi naturali

Come già detto, la risoluzione del problema delle mani sudate richiede necessariamente l’eliminazione dei fattori scatenanti. In questo caso, potrebbe essere utile consultare un esperto che riesca a individuare le cause primarie legate al fenomeno. Tuttavia, esistono dei rimedi naturali utili nei casi più lievi e, comunque, per alleggerire i fastidi derivanti dall’eccessiva sudorazione delle mani. Vediamo insieme quali sono.

1. Acqua e bicarbonato

Sciogliete in mezzo litro di acqua non più di 50 grammi di bicarbonato di sodio. Mescolate bene e lasciate in immersione le mani per circa 15-20 minuti. Questo vi aiuterà a rendere i palmi più asciutti, dopo le prime 3-4 applicazioni.

2. Aceto di mele

Anche in questo caso, l’aceto di mele andrà utilizzato per creare una soluzione nella quale immergere le mani. Basta versare due tazze in mezzo litro di acqua.

3. Salvia

La salvia è un’erba aromatica dalle incredibili proprietà e molto diffusa nella nostra cucina. I suoi benefici si estendono anche ai problemi di sudorazione eccessiva, grazie alla presenza, al proprio interno, dell’acido tannico che funge da astringente naturale. Potete decidere di utilizzare la salvia per creare un infuso in cui immergere le mani per 20 minuti o, al limite, bere un preparato ottenuto dalle foglie di questa pianta, ogni mattina a stomaco vuoto.

LEGGI ANCHE: Il noce e la salvia utile nei problemi di sudorazione eccessiva

4. Zinco

Una carenza di zinco, come abbiamo spiegato in precedenza, può essere tra le cause che portano alla sudorazione eccessiva delle mani. In questo caso, potrebbe essere utile introdurre questo elemento nel nostro corpo prediligendo cibi come: semi di sesamo, semi di zucca, arachidi e cacao. Qui trovate alcuni segni che possono indicare la carenza di zinco nell’organismo.

5. Meditazione

Se l’iperidrosi è collegata invece a un disagio emotivo, controllare il nostro sistema nervoso, favorendo il rilassamento di mente e muscoli, può contribuire a ridurre questa problematica. In tal caso potreste decidere di praticare yoga, esercizi di meditazione o esercizi di rilassamento volti alla ricerca di un equilibrio psicofisico. Questo potrebbe portare a un rallentamento della frequenza cardiaca e ad evitare l’aumento della temperatura corporea con la conseguente sudorazione.

LEGGI ANCHE: La meditazione che aiuta a dimagrire

6. Rosmarino

Il rosmarino è un’altra pianta aromatica che può essere utile al nostro scopo. È una delle erbe che rafforza maggiormente il sistema nervoso, oltre a essere un blando sedativo. Potete utilizzarlo sotto forma di decotto o di oli essenziali.

7. Rinfrescarsi

Alcune volte, la soluzione può essere anche quella più semplice: rinfrescare la parte davanti a un ventilatore e asciugarla con un fazzoletto morbido. Questo aiuterà a diminuire la temperatura e quindi la sudorazione delle mani.

LEGGI ANCHE: Lavarsi le mani aiuta la salute, scopri perché e se lo fai correttamente

(Foto interna: Sean McGrath)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here