Home Rimedi Naturali Lo stress ti fa venire il mal di stomaco? Ecco come farlo...

Lo stress ti fa venire il mal di stomaco? Ecco come farlo smettere

2234
0
Young casual girl woman is having stomach ache. Over white background.

Secondo ASSOSALUTE, il 97% degli Italiani ha sperimentato lo stress almeno una volta nella propria vita. Per ben 8 italiani su 10 questo significa disturbi di salute: il 44% delle persone stressate soffre di mal di testa, il 37% di insonnia, il 35% di mal di stomaco, seguono poi dolori muscolari, herpes labiale e acne.

Quando siamo particolarmente stressati, i livelli di cortisolo diventano eccessivi, generando alcuni problemi nel nostro organismo, tra cui appunto crampi allo stomaco, gonfiore, acidità, bruciore.

Le cause che possono portare al mal di stomaco da stress nervoso sono varie, personali: difficoltà a lavoro, problemi in famiglia, liti, prove particolarmente importanti.

I crampi e i dolori vengono non solo dal quantitativo eccessivo di cortisolo rilasciato nell’organismo, ma anche da un’alterazione dell’efficienza della muscolatura involontaria.

Ma cosa fare per alleviare questi disturbi?

Diverse volte abbiamo illustrato dei rimedi naturali per diminuire i livelli di stress: abbiamo visto l’aiuto che viene dagli oli essenziali, i cibi che mettono buonumore, il contributo che può dare la meditazione.

Anche se lo stress e l’ansia ci portano a desiderare cibi zuccherati o fritti e particolarmente calorici, soprattutto se soffriamo di mal di stomaco, dobbiamo cercare quanto più possibile di adottare uno stile di vita sano. Dobbiamo evitare di abbuffarci, per evitare che aumenti la produzione di acido nello stomaco, ma anche provare a mangiare più lentamente, per favorire la corretta digestione.

Eliminate i cibi fritti, riducete quelli troppo speziati, che possono aumentare il senso di bruciore. Prestate particolare attenzione alla dieta, soprattutto quando il mal di stomaco è accompagnato da nausee, coliti.

L’esercizio fisico è un altro importante alleato nella nostra battaglia allo stress e ai disturbi a esso collegati. Libera la mente, ci rende più felici, aiuta a eliminare l’eccesso di cortisolo presente nell’organismo.




Loading...

In più, esiste tutta una serie di rimedi naturali che possono alleviare le sofferenze del nostro corpo, sia da un punto di vista prettamente fisico che mentale.

I fiori di Bach, ad esempio, la camomilla, la melissa o la malva sono fiori che non solo hanno proprietà calmanti e lenitive, ma agiscono anche sulla nostra mente, favorendo il rilassamento.

Delle tisane preparate a partire da questi fior favoriscono il rilassamento dei muscoli, quindi la diminuzione dei crampi dolorosi e ci aiutano ad addormentarci.

Mangiare una mela a fine pasto, invece, aiuta a riequilibrare i livelli di acidità nello stomaco, diminuendo il bruciore e il fastidio a esso collegato.

La risposta dell'omeopatia

Anche l'omeopatia propone i suoi rimedi in risposta al mal di stomaco da stress.

Tra quelli maggiormente consigliati troviamo: l'Ignatia amara, adatta alle persone eccessivamente sensibili, che presentano una somatizzazione gastrica accompagnata da nausee, palpitazione e tosse nervose; argentum nitricum, per le persone ansiose e stressate, in cui il mal di stomaco si accompagna a diarrea, nausea e vertigini; nux vomica, quando tra i sintomi ci sono anche crampi e vomito e Magnesia Carbonica, contro bruciori gastrici e disturbi intestinali.

Naturalmente, per poter evitare il mal di stomaco da stress è necessario cercare di compiere un percorso personale, che ci aiuti a eliminare la fonte di stress e ad affrontare le difficoltà con maggiore serenità. Una camminata, una chiacchierata con amici, una tisana o dedicarsi ad attività creative possono essere un'ulteriore risposta per staccare la mente e pensare ogni tanto solo a sé stessi.

(Foto)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.