Home Alimentazione Biologica Le 7 tisane migliori per ricaricare il cervello e potenziare il sistema...

Le 7 tisane migliori per ricaricare il cervello e potenziare il sistema immunitario

4163
0
CONDIVIDI

Le tisane possono racchiudere un’infinità di benefici per la nostra salute. Non solo riscaldano l’inverno e ci aiutano a tenere lontani i malanni di stagione, ma possono contribuire a trattare diversi disturbi, come la tosse o il mal di gola.

Le tisane sono realizzate con le parti delle piante, trasformate in una soluzione digeribile e assimilabile dall’organismo. Come abbiamo visto varie volte, ne esistono tantissime, ognuna adatta a un particolare disturbo.

Ecco alcune delle tisane più comuni e un assaggio dei benefici che possono fornire

Camomilla

In genere, la camomilla è nota per le sue proprietà lenitive, capaci di placare il mal di pancia e di favorire il riposo. È un rimedio dolce, in genere consigliato anche per i bambini e per placare disturbi al pancino e febbre.  Secondo uno studio, pubblicato sulla rivista The Gerontologist, questo infuso, comunissimo in tutte le case, potrebbe ridurre il rischio morte per tutte le cause, specialmente nelle donne anziane.

Tisana al rosmarino

Il rosmarino non è solo una pianta aromatica utile a insaporire i nostri piatti. È un’erba preziosa, ricca di proprietà e con la quale può essere preparato un prezioso tè. Per prepararlo, basta lasciare in infusione per 10-15 minuti un cucchiaio di foglie essiccate e filtrare. Questa bevanda non solo aiuta i muscoli a rilassarsi, mantiene sotto controllo il diabete, depura l’organismo, soprattutto cistifellea e fegato, e contribuisce alla salute delle vie aeree. Inoltre, stimola il corpo e la mente.

Tè allo zenzero

Lo zenzero è un alimento speziato, con il quale si può realizzare un’ottima tisana, dal sapore deciso e dalle spiccate proprietà antinfiammatorie. Abbiamo già visto come sia utile consumare tutte le mattine dell’acqua unita a zenzero e limone. Accelera il metabolismo e aiuta contro raffreddori, infiammazioni e, secondo molti, anche per combattere la febbre. Potete inoltre addolcire la bevanda con del miele.

Tisana di citronella

Tutti conoscono la citronella come repellente per le zanzare, eppure, con le sue foglie possono essere preparate delle preziose tisane, utili soprattutto per favorire la digestione. Da sola o con l’aggiunta di limone, la citronella ha proprietà  antibatteriche, anti spasmodiche, stimolanti, rivitalizzanti ed è utile anche per combattere le infezioni respiratorie.

Tè Rooibos

Il tè Rooibos è una bevanda tradizionale del Sud Africa estremamente ricca di sostanze nutrienti naturali. Comunemente usato per il trattamento dei disturbi respiratori il Rooibos tè riduce il rischio di malattie ed è ricco di antiossidanti. In Sud Africa è comunemente adoperato per il trattamento di varie allergie e può anche essere somministrato anche per alleviare dolori di stomaco e come antivirale.

Tè alle ortiche

Da sempre considerata una pianta infestante, l’ortica è un ricettacolo di benefici per la salute. Il tè alle ortiche è uno dei migliori rimedi naturali validi per un vasto assortimento di disturbi tra cui anemia, ipertensione, reumatismi, artriti, tosse e raffreddore, congestioni, infezioni del tratto urinario, e problemi renali e della vescica. Non adatto agli ipertesi.

Tisana di menta piperita

Bere tè alla menta piperita aiuta ad alleviare i sintomi legati al gonfiore addominale e allevia gli spasmi muscolari. È utile anche a riscaldare il corpo. Questa pianta, inoltre, è un prezioso tonico che funziona sulla mente: stimola infatti la concentrazione e aumenta la memoria.

(Foto)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here