Home Alimentazione Biologica La nuova Coca-cola Life è veramente green?

La nuova Coca-cola Life è veramente green?

573
0
CONDIVIDI

Abbiamo parlato in lungo e in largo della Coca-cola, come abbiamo parlato delle tecniche di Greenwashing che alcune aziende adottano per rendere agli occhi del consumatore il loro prodotto green.

Il settore dei cibi naturali e dell’alimentazione sana è un ghiotto boccone per le aziende alimentari, così anche la Coca Cola ha pensato di saltare sul carro e produrre una bevanda che dovrebbe essere “naturale”. Si tratta della Coca Cola Life, una bibita a base di stevia, un dolcificante naturale, per ora viene commercializzata solo in Argentina. La regina delle bibite zuccherate e gasate, quindi, ha pensato di buttarsi nella mischia dei prodotti più sani con una sua bevanda. Ma sarà davvero così naturale questa nuova Coca Cola?

Una cola più sana, naturale e con meno calorie. Questa la promessa contenuta in una lattina di Coca Cola Life, la nuova bibita lanciata sul mercato argentino dalla famosa multinazionale, leader mondiale del mercato delle bevande gassate e zuccherate. Ma quando a produrre un prodotto più naturale è una multinazionale che, come tutte le sue simili, pensa soprattutto al profitto, i dubbi sulla effettiva naturalità della bevanda sorgono.

Questa nuova cola è a base di stevia, una pianta aromatica, originaria del SudAmerica, da cui si ricava un dolcificante naturale con un potere edulcorante 200 volte più forte di quello dello zucchero tradizionale, largamente impiegato nelle normali bibite gassate. In base a quanto dichiarato dall’azienda una lattina da 33cl di questa cola avrebbe solo 64 calorie contro le 134 della Coca Cola normale, e potrebbe essere bevuta senza problemi anche dai diabetici e da chi soffre di obesità.

«Lo slogan della Coca Cola suggerisce che quella della Coca Cola Life, a base di stevia, sia davvero una soluzione per chi non sa rinunciare alla cola pur non potendo berla per problemi di salute. Eppure resta una bevanda piena di calorie derivanti dallo zucchero e senza sostanze nutritive». Così commenta le promesse, insite nella nuova Coca Cola Life, il direttore dell’Istituto di Nutrizione Umana della Columbia University, la dottoressa Sharon R. Akabas. Come lei, in molti sono scettici su questo nuovo prodotto, che sa molto di trovata pubblicitaria e di marketing, e probabilmente lo è.

Per strizzare ancora di più l’occhio ai salutisti e ai naturalisti, il tradizionale rosso delle confezioni di Coca Cola lascia qui il posto al verde, colore per eccellenza della natura. Chissà se questa manovra di marketing avrà successo, ovvero, la domanda che in molti si pongono è: riuscirà la Coca Cola a farsi passare come produttrice di una bevanda sana?

Ma le domande da porsi possono essere molte altre, a partire dai dubbi sull’effettiva naturalità di questa Coca Cola Life. Quando per anni si è prodotta una bevanda dalle dubbie qualità salutistiche, è difficile credere che all’improvviso sia nata una coscienza naturalistica. Poi, sarà interessante conoscere il prezzo di vendita in Argentina, visto che difficilmente, per ovvi motivi di produzione, i prodotti più naturali e salutari hanno costi contenuti.

LA PUBBLICITÀ DELLA NUOVA COCA COLA LIFE:

Fonte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here