La mucca beve vino (responsabilmente)?

Al presidente di un’associazione di vino francese è venuta la “brillante idea” di far bere alle mucche del vino ogni giorno per migliorare la qualità della carne.Questo produttore a conoscenza di due esperimenti, uno in Canada e uno in Spagna, dove gli animali domestici in questo modo danno una buona carne, ha pensato bene di provare questo “esperimento”.

E’ stato creato quindi il marchioVinbovin” e le norme sono state emanate. Il consumo per animale da 1 litro a 1 e1/2 al giorno.

“Per ogni animale, il consumo di alcool dovrebbe essere equivalente alla quantità raccomandata dalle autorità sanitarie per un uomo, vale a dire due o tre bicchieri di vino al giorno. Per i bovini, è da 1 litro a 1 litro e mezzo “, spiega Mr. Tastavy.

A loro avviso la carne è molto più gustosa l’unico inconveniente è che il prezzo aumenta!!!!L’unico inconveniente??? Mi sorprende come associazioni in difesa degli animali non siano ancora intervenute in questa barbarie. Trovo inconcepibili simili trovate! Per non palare del resto!

 

Agnese Tondelli

animali domestici, carne al vino, mucca beve vino, rispettare gli animali


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter