La bevanda che rilassa il corpo e combatte l’insonnia

Capita a tutti di avere prima o poi dei periodi in cui non si riesce a dormire. I motivi possono essere i più disparati, da attacchi d’ansia, a problemi di digestione, a scompensi ormonali.

I disturbi del sonno condizionano fortemente la vita delle persone, perché incidono sul loro lavoro, sull’umore, sui rapporti con gli altri, sullo stato fisico generale. Per questo, anche se non è semplice identificare le cause che hanno portato al verificarsi di questa problematica, è necessario intervenire.

Oggi proporremo una bevanda particolare, utile ad aiutare le persone a dormire. Sia che dipenda da problemi legati allo stress, che da una cattiva alimentazione o da altre problematiche.

Per poter dormire meglio è necessario partire dal presupposto che il nostro corpo deve rilassarsi e disintossicarsi.

insonnia rimedi

La bevanda proposta ha questo scopo ed ha come ingredienti principali:

  • 1 cetriolo;
  • 1 pezzo di zenzero;
  • il succo di 1 limone;
  • 1 mela verde da usare con tutta la buccia;
  • 9 asparagi;
  • 2 gambi di sedano.

Per la preparazione, sarà innanzitutto necessario immergere gli asparagi in acqua fredda per circa un’ora. Nel frattempo, tagliate il cetriolo, il limone e la mela a pezzetti. Frullateli, aggiungendo gradualmente lo zenzero e il sedano. Gli asparagi dovranno essere aggiunti solo in un secondo momento, dopo che li avrete sgocciolati per bene.

Frullate il tutto e consumate questa bevanda dopo i pasti. Tutti gli ingredienti che vi abbiamo elencato influenzano positivamente le cause più comuni dell’insonnia, tra cui i problemi digestivi, l’ipertensione arteriosa e lo stress.

In un nostro precedente articolo abbiamo visto la preparazione di altri rimedi naturali, utili a combattere i disturbi del sonno, come la “Tisana del sonno ristoratore”.

Questa particolare bevanda viene preparata utilizzando:

  • 40 g di fiori di luppolo;
  • 25 g di sommità di passiflora;
  • 20 g di foglie di melissa;
  • 15 g di radice di valeriana.

Ognuno di questi ingredienti ha delle proprietà adatte per i casi di insonnia e ipertensione. Inoltre, queste piante potenziano l’azione del luppolo, rendendo più efficace il composto.

Per la preparazione, basta creare un infuso immergendo un cucchiaio della miscela in una tazza d’acqua bollente, lasciandolo riposare per 15 minuti, prima di filtrare il composto.

In aggiunta a queste due bevande, potete pensare anche di regalarvi un bagno sedativo. Basterà prendere:

  • 150 g di foglie di asperula odorosa;
  • 150 g di sommità di passiflora;
  • 50 g di arancio amaro.

Questo bagno, fatto prima di andare a letto, predispone il corpo e la mente al sonno, visto che i principi attivi penetrano nell’organismo attraverso la pelle.

E adesso…buon sonno!!
(Foto in evidenza: Wild Tofu; foto interna: hang_in_there)

bagno sedativo, insonnia, insonnia rimedi, ricetta frullato, rimedi insonnia, rimedi naturali


Agnese Tondelli

La mia passione è sempre stata l'arte di creare con poco, e di riutilizzare le risorse per formare oggetti di nuova utilità. Per questo troverete numerosi articoli che riguardano il riciclo creativo e piccoli tutorial su come svolgere piccoli e grandi lavori domestici. Sono anche una mamma premurosa e mi piace dare dei consigli per vivere questo aspetto della nostra vita nel modo più naturale e sicuro possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter

[newsletter_signup_form id=1]