Home Alimentazione Biologica Il carciofo e le sue proprietà

Il carciofo e le sue proprietà

2900
0
CONDIVIDI

Il carciofo è una delle piante più salutari presenti nel mediterraneo, famoso per il suo uso culinario, possiede anche importanti proprietà terapeutiche.  I principi attivi del carciofo sono presenti nelle foglie, le principali proprietà delle foglie del carciofo sono quelle coleretiche e colagoghe: è stato dimostrato infatti che il flusso biliare può essere aumentato fino al 90% in più rispetto ai valori basali, e che questo effetto non diminuisce nel tempo e, dunque, si presta anche a trattamenti prolungati, specie in caso di bile densa, sabbia biliare e tendenza a produrre calcoli nella cistifellea.

L’azione diuretica è altrettanto importante e si evidenzia pienamente dopo circa sei giorni (con un aumento anche del 100%), promuovendo così la funzione depuratrice renale, grazie ai composti flavonici e ai sali minerali, in particolare potassio e magnesio, che il carciofo contiene.

Il carciofo è un antiossidante per la salute globale, come altre piante verdi, i carciofi freschi hanno un sacco di valore antiossidante. La classe di sostanze nutritive vegetali naturali chiamati antiossidanti aiuta a prevenire alcuni tipi di cancro, così come le malattie cardiache e altre malattie. 

Le proprietà del carciofo aiutano l’organismo a espellere il colesterolo cattivo e equilibrare i livelli, aiutando coloro che ce l’hanno alto. Questa è un’altra ragione per cui il carciofo può aiutare a prevenire alcuni tipi di malattie cardiache.

Evidenze scientifiche dimostrano che il carciofo può aiutare a bilanciare i livelli di glucosio nel sangue e contribuire a controllare il diabete. Gli alimenti da questa parte dell’indice glicemico sono spesso prescritti per i pazienti che si occupano di uno squilibrio di zucchero nel sangue.

Il carciofo è stato conosciuto come tonico del fegato per secoli. Le sue proprietà naturali aiutano il corpo a liberarsi delle tossine e aiutare il fegato nelle sue operazioni vitali.

Un altro beneficio per la salute del carciofo è il suo ruolo digestivo  e la stimolazione della cistifellea. Sembra che il carciofo sia utile anche in casi di sindrome del colon irritabile.

I carciofi hanno una buona dose di potassio,  utile per chi ne ha carenza.  I carciofi contengono molto ferro grazie a due sostanze: la coloretina e la cinarina, presente in concentrazione massima durante la formazione del capolino, che è poi la parte della pianta che viene usata in cucina. Queste sostanze sono in grado di provocare un aumento del flusso biliare e della diuresi e in particolare la cinarina, svolge un ruolo importante poiché riesce ad abbassare il livello del colesterolo. Per ottenere un vero beneficio, occorrerebbe consumare questo il carciofo nella misura di 300 gr. al giorno per un periodo piuttosto lungo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here