Home Rimedi Naturali Ikea: lampade e baldacchini pericolosi per i bambini

Ikea: lampade e baldacchini pericolosi per i bambini

370
0
CONDIVIDI

Lampade Ikea pericolose per i bambini. In questi giorni, il colosso svedese dell’arredamento low cost ha pubblicato un avviso inerente a lampade a muro per le camerette dei più piccoli.

Sul suo sito americano, Ikea spiega che le lampade sono a “rischio strangolamento”, suggerendo di porle subito al di fuori della portata dei più piccoli.

Nel testo dell’avviso, è specificato che le lampade, di diverse forme e colori, sono tutte dotate di un lungo cavo che, se posto vicino al lettino, senza opportune precauzioni, può aumentare a dismisura i rischi a cui incorrono i più piccoli.

L’anno scorso, spiega Ikea, un bambino britannico di 17 mesi è morto strangolato dal cavo della lampada Smila. Un altro bambino è stato invece salvato appena in tempo.

In entrambi i casi, precisa l’azienda, i fili delle lampade erano posti alla portata dei bambini. Nonostante questo, Ikea, secondo il sito dell’Ansa, avrebbe disposto il ritiro dal mercato di almeno 4 milioni di pezzi.

Nella sua nota, tuttavia, Ikea specifica che non si tratta di un ritiro di prodotti, ma soltanto di una campagna informativa che riguarda la sicurezza dell’uso delle lampade da parete Smila. Più in generale, l’azienda avrebbe messo in guardia i suoi consumatori da qualsiasi prodotto dotato di fili che può rappresentare un pericolo e che deve essere tenuto al di fuori della portata dei bambini.



Sembra che già nel dicembre del 2013, Ikea abbia effettuato una campagna di informazione attraverso un comunicato stampa, invitando i clienti che avevano acquistato le lampade a parete Smila a recarsi al reparto Cambi & Resi nei negozi IKEA o a contattare il Customer Service Centre, per ricevere un kit gratuito con all’interno un’etichetta con le avvertenze, le istruzioni di sicurezza e gli accessori per mettere in sicurezza il cavo della lampada alla parete.

Un avvertimento che Ikea ha anche diffuso per un baldacchino da fissare intorno ai lettini dei bambini e venduto dall’azienda dal 1996. Nella nota, l’azienda specifica di “smettere di usarlo con neonati e bambini piccoli e a riportarlo in qualsiasi negozio IKEA dove riceveranno il rimborso”.

I baldacchini interessati, si legge sul sito ufficiale dell’azienda, sono: LEGENDARISK, MINNEN set per letto a baldacchino, BARNSLIG BOLL, MINNEN BRODYR, HIMMEL, FABLER, TISSLA e KLÄMMIG.

L’avviso riguarda il potenziale rischio di strangolamento relativo a questi prodotti in seguito ad alcune segnalazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here