Home Rimedi Naturali I migliori oli vegetali per combattere le smagliature

I migliori oli vegetali per combattere le smagliature

3104
0
CONDIVIDI
combattere le smagliature

Le smagliature sono l’incubo di tutte le donne. L’età, i traumi, le gravidanze, la pubertà, una cattiva alimentazione possono causare lo stiramento o la rottura delle fibre di collagene ed elastina che mantengono l’elasticità della pelle, portando alla formazione di questi inestetismi. Anche veloci mutamenti di peso possono determinare l’insorgenza di queste fastidiose striature.

Per fortuna, alcuni rimedi naturali possono venire in nostro soccorso e combattere le smagliature. Gli oli vegetali, ad esempio, alcuni più di altri, possono ridurre o prevenire la formazione delle smagliature. Ecco quali sono i migliori.

Olio d’oliva

L’olio d’oliva aiuta a ridurre la comparsa di smagliature e l’impatto estetico delle cicatrici. L’olio d’oliva, infatti, favorisce la riparazione della pelle danneggiata. Non solo: al suo interno sono presenti diverse sostanze utili al nostro organismo, tra cui antiossidanti e l’importantissima vitamina E, oltre a vitamine A e D.

Ma come utilizzarlo per combattere le smagliature?

Il miglior modo è massaggiarlo sulla pelle, leggermente riscaldato, con movimenti circolari che stimolino la circolazione del sangue e, quindi, l’ossigenazione dei tessuti. Può essere utilizzato da solo o abbinato con altri ingredienti, come ad esempio l’aloe vera. Ridurrà la consistenza e l’aspetto delle smagliature e delle cicatrici in generale.

Olio di mandorle

Tra gli oli maggiormente indicati, soprattutto per prevenire le smagliature in gravidanza, c’è l’olio di mandorle, un vero e proprio alleato naturale per la bellezza della nostra pelle. Potete versare mezza tazza di olio di mandorle dolci in un contenitore di vetro a cui andrete ad aggiungere da 30 a 50 gocce di olio essenziale di mandarino. Questa soluzione andrà massaggiata sulla parte colpita dalle smagliature, indugiando nelle zone in cui il problema è più evidente.

L’olio di mandorle può essere anche utilizzato da solo, dopo il bagno o la doccia, con un massaggio accurato che favorisca l’assorbimento da parte della pelle.

In generale, riscaldate sempre l’olio di mandorle tra le mani prima di applicarlo sulla pelle. Usatelo due volte al giorno.




Olio di germe di grano

L’olio di germe di grano è un altro olio perfetto per trattare e prevenire gli inestetismi della pelle che compaiono nel corso di una gravidanza oppure in seguito a perdite veloci di peso. Va utilizzato dopo la doccia massaggiato bene sulle zone critiche.

L’olio di germe di grano ha un’altissima concentrazione di vitamina E, favorisce la produzione di collagene e aiuta la rigenerazione dei tessuti e mantenendoli elastici, più a lungo.

Potete usarlo da solo o mescolarlo all’olio di mandorle dolci. In generale, va adoperato come fatto con gli altri oli vegetali.

Mix di oli per combattere le smagliature

Gli oli vegetali anti-smagliature possono essere adoperati da soli o in combinazione con altri ingredienti.

Un primo mix potrebbe essere ottenuto unendo 10 ml di olio di mandorle dolci, 10 ml di olio di jojoba, 5 ml di olio di rosa mosqueta, 5 ml di olio extravergine di oliva, il contenuto di due capsule di vitamina E , 4 gocce di olio essenziale di geranio, 3 gocce di olio essenziale di sandalo e 3 gocce di olio essenziale di arancio dolce. Applicate il composto sulla pelle umida e massaggiate.

La seconda “ricetta di bellezza” è ottenuta mescolando 2 cucchiai di olio di germe di grano, 2 di olio di semi di sesamo, 2 di olio di albicocca e il contenuto di 2 capsule di vitamina E. Riscaldate leggermente la miscela e amalgamate gli ingredienti. Massaggiate bene sulle parti da trattare.

Infine, potete unire mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva 3 cucchiai di gel di Aloe Vera e il contenuto di 2 capsule di vitamina E quello di 2 capsule di vitamina A. Mescolate bene e mettete in frigo. Applicate quotidianamente con un massaggio energico ma gentile.

Al link trovate invece alcuni utili suggerimenti su come combattere le smagliature a tavola: http://ambientebio.it/come-prevenire-le-smagliature-a-tavola/

(Foto)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here