Home Alimentazione Biologica I farmaci naturali da inserire nella nostra dieta

I farmaci naturali da inserire nella nostra dieta

544
2
CONDIVIDI

Nelle nostre cucine sono presenti alcuni alimenti, che generalmente sottovalutiamo, ma possiedono incredibili proprietà curative.

Utilizzati fin dall’antichità sia per curare le malattie ma anche per prevenirle. In realtà molti di questi noi li utilizziamo abitualmente ma molto spesso ne ignoriamo le potenzialità.

L’aglio possiede notevoli proprietà terapeutiche, confermate più volte da molteplici studi. Un recente articolo scientifico illustrava come l’aglio risulta essere curativo per una vasta gamma di ceppi della tubercolosi, che risultavano ad esempio resistenti ai farmaci. Ma anche in altre situazioni ci si è resi conto come l’aglio possa essere utile a debellare certe infezioni anche quando i farmaci convenzionali non riescono. Oltre alla tubercolosi l’aglio è risultato utile nel debellare:

  • colera
  • citomegalovirus
  • helicobacter Pylori
  • herpes simplex virus di tipo 1
  • herpes simplex virus di tipo 2
  • virus parainfluenzale
  • infezione parodontale
  • infezioni da pneumococco
  • streptococcus mutans
  • streptococcus pyogenes
  • mughetto ( infezione orale fungina)

Ma non solo queste infezioni batteriche possono essere curate, ne esistono ancora molte altre che sono al vaglio di studi.

Il Miele rappresenta uno dei più potenti aiuti, per la guarigione, che la natura ci possa fornire. Un utilizzo regolare del miele ci è utile per prevenire e creare una barriera preventiva rispetto ad alcune malattie.

Funziona da barriera nell’uso dell’aspirina, la quale crea una sorta di tossicità intestinale, mentre il miele forma un rivestimento nello stomaco e impedisce lesioni o sanguinamenti indotti dall’aspirina.

  • infezioni batteriche
  • anti-fungina contro la candida ( a differenza di altri zuccheri che invece tendono ad aggravare la situazione)
  • congiuntivite
  • scioglie la placca dentale
  • dermatite
  • ulcera diabetica
  • herpes connessi ulcere

Mele esiste il famoso detto “una mela al giorno toglie il medico di torno”, i detti solitamente hanno sempre un fondo di verità e mai come in questo caso non può essere che azzeccato, infatti il consumo di mele sembra ridurre il rischio di cancro colorettale. Più mangiamo mele e meno corriamo il rischio di sviluppare questa malattia potenzialmente fatale. Molti sono gli studi che hanno trattato l’argomento e che consigliano anche il consumo di aceto di mele. I benefici dell’uso costante sono molteplici:

  • rallenta l’invecchiamento
  • riduce le allergie
  • rallenta l’allopecia (perdita di capelli)
  • calma la diarrea
  • protegge dal cancro al fegato

Ma le sue proprietà portano sempre a nuove scoperte.

Curcuma l’antica cultura indiana la definiva “Dea d’oro” per le sue miracolose potenzialità. La curcuma è stato scientificamente documentato di avere oltre 500 applicazioni nella prevenzione e cura delle malattie, uno spettro di virtù curative che nessun farmaco ha dimostrato di avere ad ora.

  • protegge dallo stress ossidativo
  • infiammazione
  • perossidazione lipidica 
  • cancro del colon-retto 
  • cancro al seno 
  • tumore del colon 
  • ripara i danni causati chimicamente al fegato
  • morbo di Alzheimer

Provate a inserire più spesso nella vostra alimentazione questi quattro alimenti-farmaci..

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here