Home Gravidanza Nausea mattutina in gravidanza: ecco 5 rimedi naturali per contrastarla

Nausea mattutina in gravidanza: ecco 5 rimedi naturali per contrastarla

1106
0
CONDIVIDI
nausea mattutina

Come combattere la nausea mattutina in gravidanza

La nausea mattutina è un problema molto comune in gravidanza. La natura ci offre dei rimedi per alleviarlo. Vediamo quali sono.

La nausea mattutina in gravidanza è un problema molto comune: ne soffre oltre l’80% delle donne in stato interessante. Conosciuta anche con il nome di morning sickness, interessa soprattutto i primi tre mesi di gestazione anche se, in alcuni casi, può protrarsi anche oltre.

In alcuni casi, però, la nausea mattutina può estendersi per l’intera giornata. La causa principale sono i cambiamenti ormonali a cui vanno incontro le donne incinte. L’ormone responsabile di questo stato è l’HCG (Gonadotropina corionica umana).

È una condizione molto fastidiosa, a cui però si può dare sollievo attraverso dei piccoli accorgimenti e l’utilizzo di alcuni rimedi naturali. Ovviamente, prima di assumere spezie  o tisane è sempre meglio consultarsi con uno specialista.

Alimentazione contro la mausea mattutina

L’alimentazione è il primo elemento che bisogna tenere in considerazione quando si soffre di nausea mattutina durante la gravidanza.

Innanzitutto è bene consumare tanti piccoli pasti, masticando lentamente, in modo da non affaticare il sistema digestivo. Vanno evitati i lunghi digiuni: la sensazione di vuoto alla bocca dello stomaco non fa altro che incentivare il senso di nausea mattutina. Per questo, potrebbe essere utile tenere in borsa degli snack sani. Che siano dei semplici grissini o anche una mela.

Cibi grassi e difficili da digerire vanno eliminati, così come anche i latticini di prima mattina. Un po’ di movimento per aiutare il transito intestinale potrebbe essere altrettanto utile. Basta una bella passeggiata rilassante dopo aver mangiato.

Approfondisci: Alimentazione in gravidanza: gli errori che fanno male al bambino

ghiaccioli_rimedi nausea

Rimedi naturali contro la nausea mattutina

Veniamo adesso ai veri e propri rimedi naturali:

1. Lo zenzero

Il primo, e forse anche quello più controverso, è lo zenzero. Lo zenzero, lo sappiamo, ha tantissime proprietà, tra cui anche quella di placare il senso di nausea. In questo particolare periodo vissuto dalla donna, sembra sia utile anche a placare i bruciori di stomaco e alcuni disturbi digestivi minori. Potete prenderne un pezzettino da masticare crudo, o utilizzarlo per fare delle tisane. L’importante è non superare la soglia consigliata durante la gravidanza (in genere 1 o 2 grammi al giorno). Non tutti sono d’accordo sull’uso dello zenzero durante la gestazione. Ad ogni modo, prima di assumerlo, parlatene con uno specialista, anche per conoscere le dosi oltre le quali è meglio non andare.

2. Ghiaccioli

Sembra che un aiuto particolare possa venire anche dall’uso di ghiaccio o ghiaccioli. Qualche tempo fa, infatti, sul mercato erano stati introdotti i Lillipops, dei particolari ghiaccioli studiati appositamente per la nausea mattutina in gravidanza. Un’invenzione introdotta da una mamma inglese che aveva notato l’attenuarsi dei disturbi quando consumava ghiaccio. L’alternativa all’acquisto è naturalmente l’autoproduzione (frullate o spremete della frutta, unite un po’ di acqua, del succo di limone e mettete in frizer!).

3. Tisane

Le tisane maggiormente consigliate per placare il senso di nausea sono quelle alla menta e al finocchio. In alternativa, si possono usare anche finocchio e melissa combinati insieme in parti uguali. Per quanto riguarda la menta, potete anche annusarne qualche fogliolina nei momenti critici.

4. Agrumi

Ancora, potreste masticare uno spicchio di limone o di mandarino per mandar via immediatamente il fastidio.

5. Braccialetti antinausea

C’è chi consiglia l’utilizzo di braccialetti antinausea che funzionano attraverso la pressione di un punto particolare, denominato Pericardio 6 e posizionato alla distanza di tre dita dalla piega del polso.

Leggi anche: Stress in gravidanza: combattilo con questi rimedi dolci

Alcuni consigli contro la nausea mattutina

Oltre a questi rimedi naturali, dei piccoli accorgimenti possono aiutarvi a prevenire l’insorgenza della nausea. Innanzitutto, come detto prima, ricordatevi di non mangiare troppo durante i vostri pasti. Al termine, cercate di lavarvi sempre i denti: la sensazione di “bocca pulita” può essere d’aiuto.

Prestate attenzione ai profumi che utilizzate: determinati odori in questo periodo vi risulteranno insopportabili. Non importa che si tratti del vostro profumo preferito, non siete più voi che comandate, ma i vostri ormoni!

Ecco infine alcuni rimedi omeopatici in genere consigliati in gravidanza: “Pulsatilla 9 CH” e  “Nux vomica 9 CH”.

Il primo è indicato se due ore dopo aver mangiato si ha una sensazione di peso allo sterno, problemi di digestione e nausea accompagnata o meno da vomito. Il secondo, invece, se si soffre in genere di nausea, bruciore di stomaco e difficoltà a digerire.

A questi rimedi se ne aggiunge un terzo: “Sepia 9CH”. È quello più tipico, destinato a chi soffre di nausea anche solo al pensiero del cibo.

Leggi anche: L’alimentazione vegana può essere seguita in gravidanza?

(Foto interna: appletozucchin; 3.bp.blogspot)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here