Home Gravidanza Allattamento al seno: protegge i neonati dall’obesità infantile

Allattamento al seno: protegge i neonati dall’obesità infantile

442
0
CONDIVIDI
allattamento al seno

I risultati sono stati presentati in un panel di domenica 18 marzo all’ENDO 2018, il  100° incontro annuale della Endocrine Society a Chicago, Illinois.

L’ allattamento al seno può proteggere i bambini con elevato peso alla nascita da sovrappeso o obesità da bambini, secondo quanto suggerisce una nuova ricerca dalla Corea del Sud.

“L’elevato peso alla nascita è associato al sovrappeso o all’obesità durante la prima infanzia, mentre l’ allattamento al seno esclusivo è un importante fattore protettivo contro il sovrappeso e l’obesità”, ha detto l’autore dello studio principale Hae Soon Kim, MD della Ewha Womans University College of Medicine in Seoul.

I bambini di peso elevato alla nascita avevano un’alta percentuale di presentare obesità o sovrappeso fino a 6 anni di età rispetto ai bambini normali alla nascita. Ma il rischio di diventare sovrappeso o obesi è diminuito significativamente tra i bambini di peso elevato che sono stati allattati al seno per i primi sei mesi di vita “, ha aggiunto Kim.

L’analisi della curva di crescita

In uno studio di coorte retrospettivo, Kim e co-autori, tutti di Ewha Womans University College of Medicine, hanno studiato la curva di crescita del peso e l’effetto protettivo dell’ allattamento al seno per contrastare l’obesità nei bambini. Hanno analizzato i dati tra il 1 ° gennaio 2008 e il 31 dicembre 2016 dal National Health Information Database (NHID) della Corea.

I ricercatori hanno seguito 38.039 partecipanti che erano completamente in linea con tutti i controlli sanitari dalla nascita fino ai 6 anni di età. Ad ogni periodo di controllo, gli autori hanno esaminato l’associazione tra lo stato di nascita e lo sviluppo della crescita.

I bambini venivano assegnati a uno dei tre gruppi per peso alla nascita: il gruppo con basso peso alla nascita, inferiore o uguale a 2.500 grammi; il gruppo di peso normale alla nascita, oltre i 2.500 grammi e sotto i 4.000 grammi; e il gruppo ad alto peso alla nascita, 4.000 grammi o più.

I risultati della ricerca

Durante il periodo di follow-up, circa il 10% dei neonati a basso peso alla nascita e il 15% del peso normale alla nascita ha sviluppato obesità o sovrappeso. Al contrario, più del 25% dei bambini con peso alto alla nascita hanno poi manifestato obesità o sovrappeso.

Come normale, i bambini nati con un elevato peso alla nascita erano altamente suscettibili di essere sovrappeso o avere obesità rispetto ai bambini normali alla nascita fino ai 6 anni di età, e i bambini con basso peso alla nascita erano altamente soggetti a sottopeso fino a 6 anni di età.

Ma il rischio di sovrappeso o obesità è diminuito in modo significativo se i bambini di peso elevato sono stati allattati esclusivamente al seno per i primi sei mesi di vita, a differenza di quanto sostiene invece questo articolo




“L’aumento della prevalenza del sovrappeso e dell’obesità infantile, iniziato negli anni ’70, è diventato un’epidemia globale: l’obesità persiste dall’infanzia all’adolescenza e fino all’età adulta ed è una delle principali cause di problemi di salute“, hanno ribadito gli autori nel loro studio . Abbiamo già visto come tra le cause dell’obesità infantile ci siano anche fattori esterni che non dipendono dall’eredità genetica o dai fattori di predisposizione familiare, come ad esempio gli interferenti endocrini

Il ministero della Sanità e della Repubblica della Corea ha finanziato lo studio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.