Home Alimentazione Biologica Gli alimenti che favoriscono l’abbronzatura, proteggendo la pelle

Gli alimenti che favoriscono l’abbronzatura, proteggendo la pelle

997
0
CONDIVIDI

Estate, tempo di vacanze e di sole. Ma come riuscire ad avere un’abbronzatura sana e invidiabile, in maniera naturale?

Come per ogni cosa, ad esempio per purificare il sangue, per aumentare la concentrazione e per risolvere alcuni problemi di salute, l’alimentazione è la prima arma che il nostro organismo può utilizzare per funzionare al meglio.

E anche in questo caso i cibi possono venire in nostro soccorso. Esistono particolari sostanze, contenute in alcuni alimenti, che aiutano la nostra pelle a colorarsi in maniera più sana, ma anche a sviluppare le opportune difese che ci proteggono da scottature o eritemi.

Assieme all’alimentazione, ricordiamoci comunque di proteggerci in maniera adeguata, evitando l’esposizione nelle ore più calde della giornata. Belli e abbronzati va bene, ma senza correre inutili rischi.

Ecco cosa mangiare per essere più abbronzati e più a lungo!

Iniziamo elencando, innanzitutto, quali sono le sostanze che aiutano la nostra pelle nel processo dell’abbronzatura: Betacarotene, vitamine, soprattutto vitamina A, aminoacidi essenziali.

Come funzionano?

Il beta-carotene aiuta il nostro organismo a sostenere melanina, che scurisce e protegge la nostra pelle. Ha anche un’azione anti-ossidante, utile a proteggerci dall’invecchiamento precoce. È contenuto generalmente nelle carote crude e principalmente nella frutta e verdura di colore giallo, arancio e rosso, come i peperoni, i pomodori, ma anche l’anguria, il melone e le ciliegie. La grande importanza del beta-carotene è dovuta al fatto che, una volta ingerito, si accumula nel tessuto adiposo, facendo assumere alla pelle il tipico colorito arancione che, assieme al colore dato dalla melanina, contribuisce a una più rapida e gradevole abbronzatura.

Le vitamine anti-ossidanti A, C, ed E combattono l’azione dei radicali liberi, rendendo la pelle più bella. Inoltre, facilitano l’assorbimento da parte del corpo del beta-carotene. Sono contenute in broccoli, bietole, mandorle, nocciole e zucchine.

Gli aminoacidi essenziali, infine, sono necessari per nutrire a fondo la pelle e renderla resistente alle aggressioni degli agenti esterni. Sono contenuti nei legumi.

Ecco adesso una top ten, pubblicata da L’Espresso, e creata dalla Coldiretti, insieme con l’Ona frut – l’organizzazione nazionale assaggiatori di frutta, che ci dice quali sono gli alimenti, tra tutti, che ci possono aiutare nella creazione di un’abbronzatura da invidia, difendendo la salute della pelle.


Al primo posto della classifica, la rivista inserisce, naturalmente, le carote. In ogni 100 grammi di carote si sono 1.200 microgrammi di vitamina A, essenziale per favorire la produzione di melanina.

Al secondo posto della classifica, a pari merito, ci sono il radicchio e gli spinaci, con 5-600 microgrammi di vitamina A per ogni 100 grammi di peso. Al terzo posto, le albicocche, che non solo favoriscono l’abbronzatura, ma consentono inoltre di combattere i radicali liberi prodotti in seguito all’esposizione solare.

Poi? Seguono, a sorpresa, la cicoria, lattuga e peperoni. Meglio gustare questi alimenti in insalata, conditi con un filo di olio evo. Tutti e tre sono importantissimi per dissetare e nutrire l’organismo, bilanciando la perdita di sali minerali, causata dal caldo e dalla sudorazione.

Ancora, alimento importantissimo il melone, ricco di beta-carotene.

Per mantenere l’abbronzatura, sulla tavola non possono mancare anche pesche e angurie. L’anguria, in particolare, oltre a essere molto ricca di acqua e a favorire un bel colorito, ha un apporto di calorie veramente bassissimo. Nello specifico, un’abbronzatura più duratura è garantita dall’azione di Omega 3 e Omega 6, importanti per la formazione e la sintesi del collagene che inoltre nutre e rende la pelle elastica.

Infine, fragole e ciliegie hanno funzioni altrettanto importanti e in più sono ricche di antociani e bioflavonoidi.

Quindi il must per una bella e sana abbronzatura, che duri a lungo, sono frutta e verdura, ma non dimenticate, naturalmente, di prendere tutte le precauzioni essenziali per evitare pericolose scottature.

Fonti articolo:

(Foto: Utente Flickr Andrey)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here