Home Fai da Te Colluttorio naturale fai da te per problemi di denti e bocca

Colluttorio naturale fai da te per problemi di denti e bocca

1842
0

Le cause dei disturbi della cavità orale, sono nella maggior parte dei casi di natura infiammatoria e sono causati da una cattiva pulizia orale, una alimentazione troppo ricca di zuccheri e stati creati da un abbassamento delle difese immunitarie. I vari problemi che possono insorgere sono gengiviti, mal di denti, afte e piorrea. 

  • La gengivite è un disturbo che può presentarsi improvvisamente e se la problematica è legata ad un infiammazione possiamo risolvere con un decotto di malva che risolve in modo breve il problema, ricordiamoci comunque che la gengivite è legata a depositi di tartaro e cattiva igiene orale.
  • La piorrea è un infezione delle gengive che può essere causata dalla placca batterica, dall’accumulo di tartaro, dalla carie. Per evitare che da piccole infiammazioni la situazione possa degenerare, possiamo provare a rinforzare le gengive.
  • Il mal di denti può essere legato a diversi fattori, alcuni legati alle carie, agli ascessi, altri invece a liquidi caldi e freddi, abbassamento delle temperature. Nel caso in cui il dolore non sia legato a carie, o in ogni caso serva un aiuto tampone momentaneo possiamo utilizzare i chiodi di garofano.
  • L’afta sono infiammazioni vescicolari che tendenzialmente colpiscono le gengive o la parte interna delle guance

Collutorio naturale alla malva

Un litro di acqua portata a ebollizione e 5 cucchiai di foglie di malva fresche sminuzzate, lasciate a bollire per 20 minuti e una volta intiepidito filtrate. Da utilizzare come collutorio più volte durante l’arco della giornata.

Pasta rinforzante alla ratania

Possiamo massaggiare le nostre gengive con uno spazzolino estremamente morbido, oppure con un dito, intinto in una polvere così composta: Polvere di radice di ratania, Foglie in polvere della salvia e la radice in polvere dell’ Echinacea, tutte in parti uguali. Inumidiamo leggermente il dito o lo spazzolino e passiamo tutte le gengive, nell’attacco fra il dente e la gengiva stessa, sia internamente che esternamente. Lasciamo agire alcuni minuti e poi procediamo a sciacquare. 

Se applichiamo della tintura di mirra sull’afta riduciamo il dolore, invece se applichiamo una dose di sale marino e premiamo sull’afta alcuni minuti acceleriamo la guarigione. Per disinfettare l’afta basta strofinare una metà di aglio sulla parte.

Collutorio naturale ai chiodi di garofano

Lasciare in bollitura 3 tazze di acqua e 6 chiodi di garofano, per circa 20 minuti. Utilizzare il liquido come collutorio più volte al giorno. Oppure possiamo usare un chiodo di garofano all’emergenza, metterlo in bocca e succhiarlo per calmare il dolore al dente.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.