Home Fai da Te Caramelle contro tosse e mal di gola: come realizzarle in casa con...

Caramelle contro tosse e mal di gola: come realizzarle in casa con ingredienti naturali

45972
3
CONDIVIDI
Caramelle contro tosse e mal di gola

Caramelle per prevenire tosse e mal di gola: le ricette.

Tosse e mal di gola sono due dei fastidi più comuni che possono colpire durante la stagione invernale. Abbiamo visto alcuni rimedi naturali per placare gli eccessi di tosse e altri per lenire il bruciore alla gola. Oggi, vedremo invece alcune ricette per realizzare in casa delle caramelle da adoperare all’occorrenza. Al miele o alle erbe, possono essere un’ottima soluzione per trovare sollievo immediato da questi fastidi.

Caramelle fai da te miele ed erbe

La prima ricetta prevede la realizzazione di caramelle a base di infuso di erbe. La prima cosa che dovrete fare, infatti, è preparare una tazza di infuso con le erbe migliori, utili alla salute dell’apparato respiratorio, come la cannella, il sambuco, l’eucalipto o la camomilla con le sue proprietà lenitive. Il tempo di infusione è di 20 minuti.

Vi serviranno poi:

  • 2 cucchiai di miele;
  • 8 cucchiai di zucchero di canna;
  • 2 cucchiai di succo di limone;

In un pentolino versate lo zucchero e il succo di limone, fate sciogliere senza caramellare e aggiungete poco alla volta l’infuso. Per ultimo unite il miele, continuando sempre a mescolare sul fuoco, fino a quando il composto non inizia a caramellarsi. Noterete inoltre che sul fuoco il composto inizia a diventare schiumoso. Fate attenzione a non bruciarlo. Quando vedete che la miscela inizia a caramellarsi, spegnete e lasciate raffreddare un pochino (il tempo che sia svanita la schiuma). Dopo, versatela negli stampini. Quando sono completamente fredde, estraete le vostre caramelle dagli stampini. Per evitare che si attacchino, c’è chi suggerisce di spolverarle con dello zucchero a velo. Al limite, potete avvolgere ciascuna caramella in un pezzo di carta da forno. Conservate in un barattolo di vetro ben pulito e asciutto.

caramelle ricetta

Caramelle miele e limone

Ecco una variante delle caramelle al miele. Al posto dell’infuso, utilizzeremo il limone. Abbiamo preferito lasciare il miele come ingrediente principale delle nostre caramelle per le sue varie qualità, di cui abbiamo già parlato in un nostro precedente articolo. Ecco gli ingredienti che vi servono per realizzare le vostre caramelle miele e limone:

  • 4 cucchiai di acqua
  • 6 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 2 cucchiai di miele biologico

Mettete in un pentolino lo zucchero, l’acqua, e il succo di limone. Mescolate e accendete il fuoco. Continuate a mescolare fino a far sciogliere lo zucchero e il composto arriverà a bollire. A quel punto, aggiungete il miele e, mantenendo la fiamma bassa, continuate a mescolare fino a che lo zucchero non sarà caramellato. Fate cadere una goccia su un piatto: se solidifica subito, il vostro preparato è pronto. Versatelo negli stampini, fate raffreddare e mettetelo in freezer. Staccate le caramelle e avvolgetele nella carta forno. Conservate in un barattolo di vetro ben pulito e chiuso ermeticamente.

Caramelle miele, limone e zenzero

Ed ecco l’ultima variante, quella con la radice di zenzero: Vi serviranno:

  • 170 gr di miele biologico
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1 cucchiaino di radice di zenzero grattugiata
  • 30 gr di zucchero a velo (opzionale)

Versate i vostri ingredienti, ad eccezione dello zucchero a velo, in una casseruola. Mescolate bene. Portate la casseruola sul fuoco e continuate a mescolare fino a quando la miscela non inizierà a bollire e a diventare spumeggiante. Togliete il composto dal fuoco e continuate a mescolare fino a quando la schiuma non si riduce. Rimettete sul fuoco. Controllate se il composto è pronto, facendo una prova in un bicchiere di acqua ghiacciata: lasciate cadere un po’ della miscela nell’acqua, se solidifica subito, potete spegnere la fiamma.


Togliere il composto dal fuoco aiuta a evitare che si bruci durante la preparazione. Una volta pronto, lasciate raffreddare fino a quando la schiuma non scompare, poi, versate il liquido negli stampi. Lasciate raffreddare e riponete nel freezer. Quando le caramelle sono abbastanza dure, separatele dagli stampi. Lo zucchero a velo serve solo per spolverare le caramelle ed evitare che si attacchino tra di loro. In alternativa, incartatele come abbiamo suggerito fino adesso. Conservate in un contenitore a chiusura ermetica in modo che non prendano umidità.

Queste tre ricette sono solo degli esempi da cui partire per realizzare delle caramelle utili a lenire tosse e mal di gola. Potete creare aggiungendo gli ingredienti che ritenete più opportuni: erbe balsamiche, spezie come la cannella, in alcuni casi anche qualche goccia di olio essenziale di menta piperita o di eucalipto.

Se amate particolarmente le caramelle, poi, potete leggere anche la nostra ricetta su come preparare delle caramelle gommose senza coloranti e gelatina (la trovate a questo link).

(Foto interna: chow.com)

3 COMMENTI

  1. Ciao hon fatto le caramelle miele e limone ma non solidificano tanto da poterle mettere in una scatolina. Rimangono sempre molli come mai?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here