sapone artigianale

Sapone artigianale: ecco perché prediligerlo rispetto ai prodotti industriali

Sapone artigianale o sapone industriale? Quale dei due scegliere? Questo è un vero e proprio dilemma, considerato che per abitudine, pigrizia o fretta, frulliamo tutto nel carrello della spesa, dando uno sguardo solo al prezzo e sentendone il profumo.

Il sapone artigianale

Il sapone artigianale è un mondo nascosto, quasi inesplorato, pur vantando una storia e tradizioni antichissime.

Parliamo di saponi fatti con passione, manualità, qualità, naturalezza. Ecco alcune sue caratteristiche:

  • si adatta a tutti i tipi di pelle, dalle più sensibili e delicate sino a quelle più esigenti e mature
  • può tranquillamente essere utilizzato dai piccoli di casa
  • presenta profumazioni non aggressive, leggere e gradevoli
  • è fatto con materie prime locali che salvaguardano la produzione artigianale,
  • rispettano l’ambiente, non inquinandolo
  • rispettano la cute
Sapone regalo: Ricevere un pacchetto di saponi artigianali in dono è sempre molto apprezzato dalle donne per arricchire la propria scelta di profumi in bagno.

Esempi di saponi artigianali prodotti col metodo dell’impasto a freddo

Sono davvero numerosi i saponi artigianali prodotti con il metodo dell’impasto a freddo. Eccone alcuni:

  • quello all’aloe vera, adatto, in particolare, per le pelli secche, dall’azione idratante e antisettica, in particolare con l’aggiunta di olio extravergine e olio di cocco
  • alla bava di lumaca, ricco di antiossidanti, proteine e acido ialuronico, per rendere la pelle più giovane ed elastica, combattendo i segni dell’età e gli inestetismi cutanei
  • il sapone alla lavanda, adatto per pelle e capelli grassi, dermatiti, irritazioni cutanee, brufoli e punti neri
  • alla menta, deodorante, rinfrescante e tonificante, dal profumo balsamico
  • quello all’olio d’oliva, per pelli mature, disidratate, con azioni emollienti, lenitive, riparatrici dell’epidermide.

Prodotti consigliati: saponi artigianali in offerta

Questo pacchetto contiene:

  • Nr. 1 Sapone artigianale all’Aloe Vera;
  • Nr. 1 Sapone artigianale alla Bava di lumaca;
  • Nr. 1 Sapone artigianale alla Lavanda;
  • Nr. 1 Sapone artigianale alla Menta;
  • Nr. 1 Sapone artigianale all’Olio di oliva;

Cos’è il metodo dell’impasto a freddo nel sapone artigianale

Il metodo dell’impasto a freddo è un metodo antico, che prevede basse temperature di lavorazione, mantenendo inalterati gli ingredienti vegetali e i benefici che compongono il sapone artigianale.

La pelle, dunque, dopo il lavaggio, appare fresca, morbida, setosa, nutrita in profondità e liberata dalle impurità e dallo smog che ostruiscono i pori.

Fondamentale, in questa metodologia, pesare con esattezza gli ingredienti, al fine della piena riuscita del processo di saponificazione.

Saponette profumate artigianali: è facile trovarle presso le fiere o mercatini dai piccoli produttori o aziende agricole

Curiosità storiche

Recenti studi archeologici hanno consentito il rinvenimento di uno dei primi saponi, risalente ai Babilonesi che lo conoscevano e producevano già nel 2800 a.C.

Utilizzato dai popoli Egizi, Fenici, Romani, Greci e Celti per pulire suppellettili e per le pelli da conciare, solo nel 1800 ha iniziato a differenziarsi nelle sue due forme: quella volta alla detersione della pelle degli uomini e quella volta alla pulizia degli oggetti.

Fino ad allora esisteva solo sotto forma di barrette solide.

Il sapone liquido è stato brevettato nel 1865.

I saponi industriali

I saponi industriali, quelli reperibili facilmente nei supermercati, a volte a prezzi stracciati:

  • contengono silicone, solfati, tensioattivi, elementi di sintesi, coloranti artificiali, molti derivati del petrolio
  • provocano irritazioni
  • sono potenzialmente cancerogeni
  • uccidono anche i batteri buoni che difendono la pelle dai microbi esterni
  • alcuni saponi industriali contengono in particolare, il triclosano, una sostanza dal potere antibatterico e antifungino, contenuta, oltretutto in dentifrici, detergenti per il corpo, detergenti intimi ecc. che è stato messo al bando negli usa. La sua potenziale pericolosità è oggetto di studio, dato che presenta una struttura chimica simile a quella della diossina.

Sapone artigianale, sapone industriale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto