olio essenziale di geranio

Olio essenziale di geranio: proprietà, benefici per la pelle e la salute e alcune precauzioni

La prima cosa da tenere a mente è che l’olio essenziale di geranio non deve mai essere ingerito e deve essere miscelato con un altro olio vettore prima di applicarlo sulla pelle.

Pelargonium graveolens è il nome scientifico di un tipo di geranio originario del Sud Africa. Il vapore viene distillato da questa pianta per produrre l’  olio essenziale di geranio,  ampiamente utilizzato in aromaterapia e altre terapie complementari grazie ai suoi effetti terapeutici nel mantenimento della salute.

Benefici per la salute dell’olio essenziale di geranio

È antiossidante, antinfiammatorio e buono contro le infezioni batteriche. Ha molti vantaggi per aiutare a mantenere una buona salute. 

Ricorda che questi benefici variano a seconda delle esigenze di ogni persona. Questi suggerimenti sono per sostituire la consultazione con il medico e ogni organismo è unico, quindi, può reagire in modo diverso a quanto menzionato.

Trattamento delle infiammazioni cutanee

A causa delle sue proprietà antinfiammatorie, battericide e antisettiche, l’olio di geranio applicato sulla pelle può aiutare a trattare problemi come acne, dermatiti e altre infiammazioni, a condizione che venga utilizzato con la guida di un medico.

Allievo dal gonfiore alle gambe

Un altro uso per l’olio di geranio è per trattare il gonfiore delle gambe causato dalla ritenzione di liquidi. Può essere diluito con acqua e applicato sulle gambe, eseguendo un massaggio, che deve essere stato applicato da un terapista per eseguire i movimenti corretti.

Trattamento delle ferite nelle narici

Alcune persone hanno l’interno del naso molto secco e contuso, sia per il freddo con tempo asciutto, l’eccessiva permanenza in un ambiente climatizzato o per problemi come sinusiti e allergie, che richiedono di soffiarsi il naso. Quando le piaghe appaiono nelle narici, possono essere trattate con olio di geranio, a condizione che il medico lo consigli.

Trattamento delle infezioni batteriche

Alcuni tipi di infezioni causate da batteri possono essere ridotti con l’uso di olio di geranio, come i problemi causati dai  batteri Staphylococcus aureus   e   Listeria monocytogenes.

Riduzione della neuroinfiammazione

Il morbo di Alzheimer, la sclerosi multipla, il morbo di Parkinson e la sclerosi laterale amiotrofica (SLA) sono associati a vari gradi di neuroinfiammazione. Esiste una sostanza chiamata citronellolo, che è uno dei componenti dell’olio di geranio, che è in grado di inibire la produzione di ossido nitrico, riducendo l’infiammazione e la morte cellulare nel cervello. Il modo di utilizzare l’olio deve essere prescritto dal medico.

Alleviamento dei sintomi della menopausa

Quando le donne entrano in premenopausa e dopo la menopausa , si verificano molti squilibri ormonali in tutto il corpo. L’olio di geranio è una delle forme di trattamento aromaterapico che aiuta ad alleviare i sintomi stimolando la produzione dell’ormone estrogeno, che è bassa durante questa fase della vita.

Alleviare lo stress e l’ansia

Anche con il trattamento aromaterapico, questo olio è in grado di aiutare le persone che soffrono di ripetuti episodi di stressansia , oltre che aiutare nei sintomi della depressione con il suo effetto calmante e rilassante.

Riduzione dei sintomi di allergia

Le allergie hanno spesso il sintomo di prurito, arrossamento e irritazione, che possono trasformarsi in infiammazione. L’olio di geranio può aiutare ad alleviare questi sintomi della pelle e prevenire l’infiammazione, a condizione che sia stato testato in anticipo per vedere se il paziente può anche essere allergico al geranio.

Come usare l’olio essenziale di geranio

Il modo di utilizzare questo olio varia a seconda delle esigenze di ogni persona, ed è molto probabilmente consigliato dal medico.

Ma in generale, trattandosi di un olio essenziale, va sempre diluito con un altro tipo di olio, chiamato vettore, come cocco, sesamo, vinaccioli e tanti altri che possono essere applicati sulla pelle.

La miscela base per gli adulti è di 15 gocce di olio in 6 cucchiaini di olio vettore. Per i bambini, ci sono da 3 a 6 gocce nella stessa quantità di olio vettore.

In aromaterapia è l’aroma dell’olio che offrirà l’azione terapeutica. Quindi puoi far cadere qualche goccia su carta assorbente, acquistare un profumo per ambienti con questo olio essenziale.

Avvertenze

Tenere questo olio essenziale fuori dalla portata dei bambini. Non dovrebbe mai essere ingerito Non applicare il prodotto pulito sulla pelle. Prima di applicarlo sulla pelle, prova una piccola area del corpo e attendi qualche minuto per vedere se avrai una reazione allergica. Non abusarne.


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.