ACETO-CAPELLI

Aceto: proprietà cosmetiche e benefiche per impieghi come elisir di bellezza

Dalle origini antichissime, l‘aceto di vino, oltre ad essere un condimento prezioso per i nostri cibi, aiuta a combattere una serie di innumerevoli disturbi, in maniera naturale ed efficace.

Tutto merito degli elementi che lo compongono, principalmente acqua, alcol, ceneri, proteine, carboidrati, vitamine, sali minerali (in particolare ferro, zinco, rame, fosforo, magnesio) e amminoacidi (arginina, fenilalanina ecc.) .

Ma cos’è esattamente l’aceto? Si tratta di un liquido acido ottenuto dalla fermentazione del vino ed è determinata dall’azione di alcuni batteri detti Acetobacter. Questi batteri, in presenza di aria svolgono, un’azione ossidante sull’etanolo e lo trasformano in acido acetico.

Proprietà benefiche

Le proprietà benefiche dell’aceto sono davvero numerosissime:

  • diuretico
  • antinfiammatorio (sotto forma di gargarismi nei casi di gola arrossata)
  • combatte funghi delle unghie, pidocchi e verruche
  • attenua il bruciore e il prurito delle punture di zanzara
  • funge da antivirale (è consigliato contro l’herpes labiale, applicato con un cotton fioc)
  • è alleato del dimagrimento, contenendo poche calorie
  • accelera il metabolismo
  • favorisce la depurazione
  • è perfetto nelle diete ipocaloriche, grazie al suo effetto saziante
  • è digestivo
  • combatte gli sbalzi glicemici
  • rallenta l’invecchiamento, grazie al suo potere antiossidante
  • è antitumorale, contenendo polifenoli e acido acetico
  • contrasta le malattie neuro-degenerative
aceto di vino

L’aceto come elisir di bellezza

Oltre alle proprietà benefiche, l’aceto è un autentico elisir di bellezza economico, naturale ed efficace. Esso infatti funge da :

astringente, chiudendo i pori dilatati

esfoliante, eliminando le cellule morte e le tossine

mantiene pulita la pelle per cui prima di andare a letto è consigliabile lasciare in posa dell’aceto sul viso, applicato con una salviettina, per 20 minuti

tonifica e rigenera la cute, migliorando la luminosità della pelle ( è sufficiente fare impacchi di acqua e aceto per una cute più morbida)

attenua le macchie della pelle (basta un batuffolo imbevuto di aceto, lasciato agire sulle macchie per 30 minuti prima di procedere ad un regolare risciacquo)

schiarisce i capelli ( mescolate 2 tazze di aceto con un cucchiaio di miele, distribuendo su tutta la lunghezza dei capelli, tenendoli avvolti nella pellicola per una notte intera, per poi procedere allo shampoo al mattino dopo).

dona lucentezza ai capelli

è un toccasana per capelli grassi

regala leggerezza alla chioma

rafforza i capelli con un meraviglioso effetto anti-caduta

Ovviamente, come tutti i rimedi naturali, anche nel caso dell’aceto, prima del suo impiego, sarebbe consigliabile chiedere il parere di un professionista per valutare la propria situazione personale.

aceto, elisir di bellezza, proprietà benefiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.