Home Alimentazione Biologica Come proteggere i capelli dal sole in modo naturale

Come proteggere i capelli dal sole in modo naturale

1540
0
CONDIVIDI

Sabbia, sole, salsedine, d’estate questi 3 elementi mettono a repentaglio la salute dei nostri capelli che possono così seccarsi o sfibrarsi. Ecco alcuni rimedi naturali per proteggerli.

Proteggerli in spiaggia

Iniziamo a elencare tutta una serie di rimedi naturali per proteggere i nostri capelli mentre siamo in spiaggia. Il primo e più semplice suggerimento che possiamo darvi è utilizzare bandane e cappelli per proteggere la vostra chioma, ma anche la vostra testa! Il nostro secondo suggerimento è invece quello di usare oli o burri naturali che, grazie alle loro proprietà, oltre a nutrire il capello in profondità, svolgono anche una leggera azione protettiva.

Burro di karitè

Il primo elemento naturale, che potete utilizzare per evitare che i vostri capelli si secchino o si sfibrino a causa dell’azione del sole o del mare, è utilizzare come filtro protettivo il burro di karitè. Il butto di karitè è una sostanza ricavata dai semi della Vitellaria paradoxa, pianta della famiglia delle Sapotaceae diffusa in Africa. Si presenta come una pasta color bianco avorio che ha proprietà emollienti, antiossidanti e idratanti. Scaldatene una noce in mano e stendetelo sui capelli.

Olio di sesamo

Anche l’olio di sesamo potrebbe fare al caso vostro. Sembra, infatti, che possieda proprietà antiossidanti e garantisca una leggera protezione solare. È anche molto nutriente e utile per combattere la forfora.

Una ricetta

Ecco adesso una ricetta dal blog mammebio per un olio solare naturale da applicare sui capelli.

  • Olio di cocco 40 gr;
  • olio di riso 20 gr;
  • olio di mandorle dolci 20 gr;
  • olio di sesamo 15 gr;
  • olio di ricino 4 gr.

Mescolate insieme questi ingredienti e conservate in una boccettina di vetro. Ognuno degli oli che vi abbiamo proposto ha delle proprietà particolari: l’olio di mandorle dolci e quello di ricino sono ristrutturanti, l’olio di cocco, di riso e di sesamo hanno invece un leggero fattore di protezione. Se volete una soluzione più profumata, potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale di arancia.

Proteggerli mentre li laviamo

La cosa migliore da fare quando laviamo i capelli durante l’estate è utilizzare dei prodotti naturali. Qui trovate alcune ricette per creare shampoo e balsamo fai da te con prodotti naturali.

Oltre a questo, potete creare delle maschere nutrienti da usate una volta la settimana. Quella che vi proponiamo noi, velocissima, è fatta schiacciando una banana e aggiungendo un cucchiaino di miele e 2 di olio evo. Spalmate sui capelli e lasciate agire per 5-10 minuti, poi risciacquate con cura.

5 importanti regole da seguire durante l’estate

Ecco infine un piccolo vademecum da seguire per prendervi cura dei vostri capelli durante le vacanze al mare:

  • sciacquate sempre i capelli con acqua dolce dopo ogni bagno in mare;
  • fate l’ultimo risciacquo dopo lo shampoo con acqua fredda mescolata a 1-2 cucchiai di aceto di mele;
  • limitate l’uso del phon;
  • nutrite i vostri capelli con delle maschere;
  • evitate assolutamente prodotti ricchi di siliconi che promettono lucentezza.

E adesso…buon bagno!!

(Foto: Utente Flickr Porsche Brosseau)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here